Archichef Night sbarca a Genova: il 4 aprile la quarta tappa

Dopo il successo di Milano, Londra e Roma Archichef Night sbarca a Genova, quarta tappa dell'edizione 2018 della cena evento itinerante organizzata dall'agenzia Towant.

Archichef Night sbarca a Genova

La creatività e l’estro culinario incontrano anche stavolta la progettazione architettonica per una serata esclusiva che mette dietro ai fornelli cinque studi di architettura in ristoranti e bistrot prestigiosi.

Archichef Night sbarca a Genova

La tappa genovese avrà luogo nel cuore della città, nella suggestiva cornice di un palazzo della metà del Quattrocento dove sorge il Ristorante 20 Tre, riunendo in un'avvincente sfida gli studi ARCHIMIA, Atelier(s) Alfonso Femia AF517, Frigerio Design Group, maurizio varratta architetto e MED Architetti Associati.

Archichef Night sbarca a Genova

Come di consueto gli architetti partecipanti saranno chiamati a selezionare la propria ricetta preferita o quella in grado di descrivere al meglio i tratti peculiari del loro lavoro, scegliendo i singoli ingredienti e ideando l’impiattamento finale con un disegno preparatorio. Ad aiutarli nella performance culinaria gli chef Andrea Dagnino e Christian Sangermano del Ristorante 20 Tre di Barbara Palazzo.

Archichef Night sbarca a Genova

Per questo quarto appuntamento il menù è vario e si articola in cinque portate: l’antipasto, a cura dello studio ARCHIMIA, a base di pesce spada accompagnato da dadi di gelatina di Negroni; due primi piatti, una pasta fresca all'erbetta con salsa allo zafferano e luganega croccante di Frigerio Design Group e uno spaghetto cavaliere con cozze, vongole e pecorino di maurizio varratta architetto; il secondo piatto, baccalà fritto alla palermitana con gateau alla francese ad opera di Atelier(s) Alfonso Femia AF517; infine il dessert, crema al mascarpone con offelle, affidato a MED Architetti Associati.

Durante la serata gli architetti racconteranno la portata scelta e la sua preparazione agli ospiti in sala, chiamati a votare la portata migliore, mentre una giuria di giornalisti si occuperà di conferire un riconoscimento al miglior Archichef.