Armonia estetica in una sinfonia materica: complementi Molteni & C

Armonia estetica in una sinfonia materica: le suggestioni dei nuovi complementi firmati Molteni & C, emblemi di artigianalità e innovazione.

Elain Molteni & C

Elain Molteni & C

Elain

Forme tonde e avvolgenti per la poltroncina Elain, progettata da Vincent Van Duysen per essere inserita in ogni ambiente grazie alle sue dimensioni contenute. Composta da due soli elementi, seduta e schienale, che, una volta uniti, danno vita a un oggetto a tutto tondo comodo e pratico, dove accomodarsi per conversare in compagnia di amici o semplicemente rilassarsi. Pensata per impreziosire ambienti domestici, ma anche spazi pubblici destinati all’hospitality come lobby d’albergo o di uffici, Elain si veste a scelta di preziosi tessuti o morbide pelli, pur mantenendo la medesima estetica: una sofisticata poltroncina, dalle linee ricercate e avvolgenti, in grado di trasmettere una sensazione di grande accoglienza, grazie anche alle morbide imbottiture di sedile e schienale.

Hugo Molteni & C

Hugo Molteni & C

Hugo

Pratico ed elegante, il tavolino multiuso in legno Hugo, disponibile in forma rettangolare o quadrata, composto da due piani d'appoggio, arrotondati ai bordi grazie a una particolare lavorazione ebanistica e distanziati da due plinti verticali di sostegno. Declinato in Eucalipto e Rovere Grafite, con top realizzabile a scelta in marmo Grigio Oriente o Dark Emperor, Hugo incarna alla perfezione la tradizione artigianale made in Italy, pur rivelando un design dall'anima contemporanea.

Adrien Molteni & C

Adrien Molteni & C

Adrien

Adrien nasce dalla volontà di presentare una nuova serie di madie concettualmente all’avanguardia sia tecnologicamente che sotto il profilo estetico. Elegante combinazione tra purezza delle forme e impiego di materiali e tecnologie esclusive, il sistema di madie sviluppa il concept di rigorosi contenitori definiti dalla più totale trasparenza: in Adrien, infatti, si riduce al minimo lo spessore strutturale in alluminio, esaltando il Vetro Stopsol e il sistema di illuminazione a LED integrato nei ripiani, valorizzando così al massimo gli oggetti esposti. Disponibile in configurazioni da quattro o cinque ante, Adrien presenta lo schienale declinabile in essenza Eucalipto e Rovere Grafite, Fine Grain o vetro per conferire completa trasparenza all’oggetto, mentre l'anta è realizzata solo in Vetro Stopsol e aperta grazie a una nuova cerniera brevettata a 95°.

D8591 Molteni & C

D8591 Molteni & C

D.859.1

Riedizione del celebre tavolo D.859.1 disegnato da Gio Ponti nel 1958 per arredare l’auditorium annesso al Time&Life building, al 1271 di Avenue of the Americas a New York, progettato dallo stesso architetto. Il complemento, utilizzato principalmente come grande tavolo per conferenze, fino a dieci posti, spicca per le sue imponenti dimensioni, oltre 3,60 mt di lunghezza, ma soprattutto per il disegno raffinato ed essenziale. La base trapezoidale si impone per la sua leggerezza e modernità. Un vero e proprio ponte a campata unica, su cui poggia un piano di grandi dimensioni dalla forma affusolata, leggero e aerodinamico. Realizzato al tempo in frassino massello con puntali in ottone, viene riproposto sia in versione originale che in frassino tinto nero.

Belgravia Molteni & C

Belgravia Molteni & C

Belgravia

Belgravia, l’aristocratico quartiere di Londra ricco di imponenti case dell’età Vittoriana, ispira la famiglia di tavoli dalle forme fluide e ricercate. Una struttura a ponte in essenza (Rovere Grigio, Rovere Grafite ed Eucalipto) con una sagoma a doppia inclinazione e una sofisticata tecnica di ebanisteria, ha reso possibile l’unione tra le gambe e la trave portante del tavolo. I piani nei tre materiali nobili, la pietra, l’essenza e il vetro, impreziosiscono l’insieme, creando una continuità di disegno ad alto spessore. Disponibile in diverse dimensioni per permetterne l’impiego in ambienti diversi.

Barbican Molteni & C

Barbican Molteni & C

Barbican

Il Barbican Centre è un articolato complesso architettonico progettato dagli architetti Chamberlin e Powell&Bon alla fine degli anni cinquanta, un Centro poliedrico dedicato alle arti visive, teatrali e musicali di tutto il mondo che rispecchia perfettamente la nuova idea progettuale di Rodolfo Dordoni per Molteni&C. Una serie di comode sedie caratterizzate da seduta imbottita integrata, aperta o dotata di braccioli, la cui scocca, in poliuretano rigido, può essere rivestita in tessuto o pelle, totalmente o impiegando alternativamente i due materiali, evidenziando al meglio la forma avvolgente.

Barbican Molteni & C

Barbican Molteni & C

Alla seduta è possibile abbinare tre tipi di basamenti composti da materiali differenti come legno o metallo in due versioni (alluminio pressofuso verniciato peltro o tubolare di acciaio verniciato peltro), rendendo Barbican perfetta per l’impiego in contesti diversi.

Filigree Molteni & C

Filigree Molteni & C

Filigree

Il tavolo Filigree, disegnato da Rodolfo Dordoni, caratterizzato dalla forma sinuosa della gamba realizzata in pressofusione d’alluminio e dai sottili piani d’appoggio, si arricchisce con nuove finiture Peltro per la struttura ed Eucalipto Lucido per il piano.

Filigree Molteni & C

La tecnologia impiegata, protagonista discreta di Filigree, consente di avere un tavolo con versione allungabile dotata di sistema telescopico laterale invisibile, massima fruibilità degli spazi grazie alle gambe esterne e minimo spessore dei piani. La collezione è disponibile in diversi materiali e finiture per soddisfare il maggior numero di esigenze progettuali.
Woody Molteni & C

Woody Molteni & C

Woody

Francesco Meda, al suo esordio come designer per Molteni&C, firma la sedia Woody dalle forme fluide e accoglienti. Una solida struttura in legno massello in due varianti, Frassino Naturale e Frassino tinto nero, caratterizzata da linee armoniosamente raccordate su cui sono posizionati sedile e schienale, anch’essi declinabili in legno oppure rivestiti in cuoio rigenerato. La soluzione costruttiva senza alcuna vite, realizzata interamente ad incastri, produce un’immagine unitaria e leggera. Cosi Francesco Meda sintetizza la filosofia del progetto: «La mia attenzione è rivolta a ottenere sezioni aeree per ridurre al minimo il materiale impiegato, non sprecando il legno che è un materiale prezioso».

Attico Molteni & C

Attico

Attico, infine, è una collezione di tavolini disegnati da Nicola Gallizia, caratterizzati da una sofisticata semplicità delle linee, declinati in una scelta di materiali di grande pregio. I complementi si caratterizzano per l’originale base centrale a tre cuspidi dagli angoli arrotondati, tratto caratteristico del designer milanese, in fusione di alluminio e verniciata color peltro, in grado di adeguarsi a diverse forme di impiego. I piani possono essere rettangolari, rotondi, triangolari, dalle forme smussate nello spessore del piano. Le finiture dei piani possono essere sia in essenza (Eucalipto, Rovere Grafite) sia in marmo (Emperador Dark, Grigio Oriente) con l’aggiunta di un marmo pregiato come il Calacatta Oro.

www.molteni.it