Bellavita Amsterdam: di scena l’eccellenza food italiana

I sapori e i profumi della cucina italiana tornano a deliziare i palati europei con Bellavita Amsterdam, tra le più grandi kermesse dedicate alla produzione Food & Beverage di qualità del Belpaese, di scena presso la prestigiosa sede del Rai Amsterdam da oggi al 10 gennaio.

Bellavita Expo Amsterdam

Dopo il successo di Bellavita Expo a Londra, l’evento itinerante sbarca stavolta nei Paesi Bassi, proseguendo nell’opera di promozione e valorizzazione dei produttori italiani d’eccellenza e confermando il suo ruolo di fiera leader per l’incontro con i top buyers internazionali e di imperdibile vetrina di prestigio per i partecipanti.

Bellavita Expo Amsterdam

Il progetto, infatti, prevede 6 eventi annuali su scala globale (Amsterdam, Varsavia, Chicago, Toronto, Città del Messico e Londra), un viaggio tra i sapori della buona cucina italiana intrapreso quattro anni fa e cresciuto esponenzialmente ad ogni edizione, incrementando non solo le adesioni al progetto, ma anche i numeri relativi all’export del Made in Italy all’estero.

Bellavita Expo Amsterdam

130 aziende italiane, oltre 100 stand e circa 500 prodotti artigianali presentati al grande pubblico e ai 65.000 buyers e leader del settore Horeca olandese: questi i numeri di Bellavita Amsterdam, che prevede anche un fitto programma di eventi, show cooking, degustazioni e workshop in compagnia di chef stellati ed esperti del settore enogastronomico.

Bellavita Expo Amsterdam

Da birra e vino a food e innovazione, l’agenda di Bellavita Expo Amsterdam offrirà una piattaforma di condivisione sui principali trends F &B del 2018, con ospiti di prestigio, tra cui spiccano alcuni grandi nomi: Nicoletta Tavella, direttrice de La Cucina del Sole, la principale scuola di cucina italiana nei Paesi Bassi, scelta come resident chef presso il Bellavita Food, Wine & Beer Academy, dove terrà dimostrazioni live impiegando i migliori prodotti dell'Expo; Sarena Solari, personaggio televisivo e scrittrice di libri di ricette, che porterà il suo know-how sul “bakery”, unendo le sue radici italiane alla passione per i prodotti da forno; infine, Han Sjakes, wine expert e giornalista del settore enologico, condurrà un seminario sulle ultime tendenze vinicole in Benelux.