Bianco Tanagro: il festival del Carciofo Bianco

Aprile tempo di profumi e sapori freschi e gustosi, come quelli del Bianco Tanagro, delicato carciofo tipico della Valle del Tanagro, protagonista per la nona volta dell'omonimo festival, in scena dal 28 aprile al 1° maggio ad Auletta (SA).

Bianco Tanagro

Colore tenue, tenerezza, gusto dolce e totale assenza di spine caratterizzano il carciofo Bianco Tanagro, amatissimo dagli chef e dai gourmet per la sua anima leggera e delicata e prezioso prodotto diventato ormai simbolo di Auletta, dove oltre 40 ettari di superficie agricola sono destinati alla sua esclusiva coltivazione.

Bianco Tanagro

Proprio la rilevanza produttiva dell'ortaggio ha portato alla nascita del festival, nato 9 anni fa dall’impegno della Pro Loco di Auletta e del presidente Giuseppe Lupo e che quest'anno avrà come fil rouge la lotta allo spreco alimentare, introducendo una family bag per portare a casa gli avanzi, ma anche l'eccellenza dei prodotti tipici campani, protagonisti dei cooking show insieme al Bianco Tanagro.

Bianco Tanagro

«I piatti di Bianco Tanagro sono da sempre preparati dagli stessi contadini che coltivano il carciofo, - spiega Giuseppe Lupo - sono i depositari delle nostre ricette tipiche ed anche le persone che meglio conoscono il valore del cibo che offrono. Sprecarlo fa male a tutti e non rende giustizia all’impegno necessario per produrre quei piatti. Vogliamo dare un segnale forte e speriamo serva a sostenere la lotta allo spreco alimentare».

Bianco Tanagro

Come ogni anno, infatti, la kermesse offre un programma ricchissimo con ottimi piatti a base di carciofo bianco, preparati dagli stessi agricoltori, ma anche spettacoli, convegni, show cooking con rinomati chef impegnati nella preparazione di portate intese ad esaltare il gusto dell'ortaggio e l'atteso conferimento del Carciofo d'Oro, quest'anno assegnato al maestro pasticcere Giuseppe Manilia.

Ad aprire le danze la cuoca cilentana Giovanna Voria, ambasciatrice della Dieta Mediterranea, seguita dagli chef Vincenzo Citro del Ristorante La Sfera di Baronissi e Luigi Coppola di Tenuta Duca Marigliano di Paestum.

Bianco Tanagro

Da segnalare, infine, la consueta anteprima Bianco Tanagro, con una cena speciale a base di carciofo bianco ospitata dal Ristorante La Sfera, pensata per lanciare la nuova edizione e approfondire le caratteristiche organolettiche del prodotto.

biancotanagro.com