Al The View Lugano sbarca la cucina dello chef Bjorn Van Den Oever

La cucina gourmet dalle note fusion dello chef Bjorn Van Den Oever sbarca al The View Lugano, impreziosendo per due mesi il menu del ristorante svizzero con contaminazioni esotiche e stuzzicanti.

Bjorn Van Den Oever al The View Lugano

Un viaggio alla scoperta dei sapori del mondo, guidato con maestria dal giovane e creativo cuoco tedesco, Executive Chef di Diamonds Star of the East e Diamonds La Gemma dell’est, appartenente al Gruppo Planhotel.

Bjorn Van Den Oever al The View Lugano

Affiancato magistralmente dalla raffinata proposta gastronomica di Mauro Grandi, Executive Chef del The View Fine Dining, Bjorn Van Den Oever porterà a Lugano i profumi e i sapori di una cucina frutto di viaggi, studio e sperimentazione. Tedesco di origine, Bjorn vanta, infatti, un’esperienza professionale internazionale: a soli 23 anni lascia la Germania per partire alla scoperta dell’Asia dove trascorre 7 anni, lavora poi per 2 anni tra Dubai e Doha per approdare, infine, nel gennaio del 2018 a Zanzibar.

Bjorn Van Den Oever al The View Lugano

«Con una passione per i prodotti di qualità, il mio stile culinario si concentra sulla creazione di profili e tecniche che migliorano i sapori naturali di ogni ingrediente. - spiega lo chef Van Den Oever - Con questo menu, spero di presentare piatti armoniosi, realizzati con materie prime di qualità, manipolate nel pieno rispetto della tradizione. Il risultato è una cucina innovativa che continua a rendere omaggio ai migliori prodotti della natura, alla stagionalità e alle capacità dei migliori produttori gourmet».

Bjorn Van Den Oever al The View Lugano

Tra i piatti proposti per l’estate Luganese, il Rombo, cous cous di cavolfiore e uva sultanina, contaminazione di sapori che unisce spezie tipicamente africane a gusti occidentali; il Foie Gras, risotto con fagioli di soya, anguilla affumicata e alga nori, raffinato connubio tra cucina francese e suggestioni asiatiche, il Tonno in due modi ispirato all’arte culinaria giapponese, il Filetto di Manzo, broccoli, zucchine, salsa BBQ asiatica e purea di patate al tartufo, e, per finire, il  fresco dessert Pina Colada, frutta esotica, noce di cocco e morbido di pistacchio.

Bjorn Van Den Oever al The View Lugano

Ricercati anche gli Snacks, una composizione di piccoli assaggi da condividere, come la Tartare d’agnello, il Cevice di gamberi, gli Spinaci in tempura e le Polpettine di ceci.

Ai piatti fusion dello chef sono abbinati i migliori vini locali ed internazionali selezionati con cura dal Sommelier del The View Lugano Mario Miranda.

www.theviewlugano.com