Brunello 2012 IOsonoDONATELLA: vino d’autore in 600 bottiglie

Un vino esclusivo, potente, dalla forte personalità, nato nella terra dei grandi rossi toscani, il suggestivo complesso collinare di Montalcino, in una piccola vigna splendidamente assolata: il Brunello 2012 IOsonoDONATELLA rappresenta l’etichetta più importante della cantina tutta al femminile Casato Prime Donne di Donatella Cinelli Colombini.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

Prodotta in solo 600 esemplari, la seconda edizione del vino, proveniente dalle migliori vendemmie, rappresenta una produzione d’autore che la sua produttrice ha voluto chiamare con il suo stesso nome.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

«Ho sempre sognato di produrre un vino di perfetta armonia come questo - spiega Donatella Cinelli Colombini presentando il Brunello 2012 - un vino unico, con tannini setosi e profumi di piccoli frutti rossi maturi che inebriano. Un vino potente che vivrà per decine di anni, ma anche capace di dare piacere a chi lo beve oggi. Solo 600 bottiglie che vengono prodotte esclusivamente nelle migliori vendemmie per un vino d’autore, qualcosa di raro ed esclusivo».

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

Nato dalle rigogliose uve Sangiovese del 2012, annata caratterizzata da un inverno freddo, nevoso ma arido, seguito a giugno da un periodo caldissimo, senza piogge, durato fino all’inizio di settembre, il Brunello è stato vendemmiato a metà settembre da uve raccolte rigorosamente a mano, con attenta selezione dei grappoli nella vigna e cernita degli acini migliori in cantina.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

La vinificazione, avvenuta nei tini tronco conici a cappello aperto con follatore, è durata 20 giorni, seguita da una macerazione di altri dieci giorni sempre a contatto con le bucce dell’uva, mentre la maturazione in tonneau di rovere francese della capacità di 5-7 ettolitri, realizzati in quattro prestigiosi laboratori artigiani, ha avuto una durata di quasi tre anni.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

Prima di andare in bottiglia il vino ha sostato per sei mesi in un uovo di cemento nudo per ossigenarsi e diventare ancora più vellutato. Un piccolo tocco di eleganza ma anche un ritorno al passato e alle vecchie tradizioni toscane che scendono indietro di almeno cinquecento anni. La capacità di invecchiamento delle etichette equivale a 20-30 anni e oltre, al freddo e al buio delle cantine di Casato Prime Donne, che garantisce la sostituzione dei tappi dopo 20 anni dall’imbottigliamento.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

Caratterizzato da un rosso rubino brillante, il Brunello 2012 IOsonoDONATELLA presenta una notevole profondità e complessità: il profumo richiama quello di piccoli frutti rossi maturi e spezie, mentre il gusto è fine, intenso, setoso e bilanciato, persistente e strutturato.

Si abbina molto bene a piatti importanti di carne e formaggi stagionati, perfetto per accompagnare il pranzo di Natale, ma anche come raffinata idea regalo.

Brunello 2012 IOsonoDONATELLA

Un packaging raffinato veste infatti la nuova edizione del nettare: il vetro della bottiglia è decorato di luminose stelle con al centro un anello con il marchio di Donatella Cinelli Colombini vergato in oro, un richiamo al passato della produttrice che da giovane studiava oreficeria medioevale.