Casa Atletica Italiana: l’eccellenza del Made in Italy a Londra

Da Londra, a cura di Katya Marletta.

Fino al 13 agosto sport e food made in Italy saranno protagonisti a Londra: in occasione dei Campionati Mondiali di Atletica torna Casa Atletica Italiana.

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

Location di oltre 2000 mq nel cuore della City, a pochi passi da Liverpool Street Station, Shoreditch e Tower Bridge, Casa Atletica Italiana approda nella capitale inglese dopo i successi di Pechino 2015 e Amsterdam 2016, proponendo la stessa formula vincente: un connubio raffinato tra sport e food finalizzato a valorizzare al meglio le eccellenze del Belpaese.

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

Aperto ogni giorno, l’elegante open plan accoglie atleti azzurri, tifosi, amanti e sostenitori dell’Italia con un intenso e goloso programma in cui la cucina di qualità diventa la compagna perfetta di tutte le gare di atletica: dal benvenuto mattutino con Buongiorno Italia, in cui l’immancabile caffè all’italiana accompagna le ultime news prima dell’inizio delle competizioni sportive, all’aperitivo con Aperitalia, alle degustazioni con alcuni tra i più celebri chef stellati, ogni momento della giornata a Casa Atletica è impreziosito da gustosi attimi arricchiti da sapori, aromi e profumi all’italiana.

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

Tra gli appuntamenti culinari più attesi gli showcooking di tre fra più celebri chef italiani, ognuno rappresentante di una cucina tipica regionale: ad aprire le danze il 3 agosto è stato Saverio Piazza, Executive Chef de Il Timo Restaurant, al Four Points by Sheraton Hotel di Catania, con una cena dai sapori tipici della tradizione siciliana, arricchita dal tocco creativo dello chef, con il risultato di un’esperienza sensoriale dal sentore antico reinterpretata in chiave contemporanea; il 5 agosto è stata la volta di Gennaro di Pace, chef dalle esperienze internazionali recentemente ritornato nella sua Calabria, con una sofisticata rivisitazione dei sapori decisi della sua terra, «il racconto della storia di un territorio attraverso i suoi profumi»; a concludere in bellezza il percorso culinario il 10 agosto sarà l’estroso showcooking firmato da Gianfranco Vissani, eccentrico e originale chef umbro, noto per le sue frequenti apparizioni televisive e per la sua spiccata vena artistica ai fornelli.

casa atletica italiana

Photo Credits Sergio Mattioli

Un appuntamento unico in cui grande importanza sarà data anche al B2B su Food & Wine e Turismo con meeting ed eventi mirati a consolidare la presenza del Made in Italy nel palcoscenico internazionale. Tra le presenze più rilevanti PopUpMarketSicily, da tre anni brand vincente impegnato a esportare il made in Sicily a Londra con la kermesse SicilyFEST.

casa atletica italiana

Lo chef Roberto Dormicchi in azione. Photo Credits Sergio Mattioli

casa atletica italiana

Lo chef Roberto Dormicchi in azione. Photo Credits Sergio Mattioli

Ecco il calendario degli eventi fino al 13 agosto:

  • 9 agosto ore 15:00 - showcase dell’artista EMAN, giovane cantautore calabrese che presenterà i suoi nuovi brani, caratterizzati da un’attenzione particolare ai temi sociali, dove richiami storici e parallelismi fanno da cornice ad argomenti di denuncia e i testi incontrano un mix di reggae, cantautorato classico, dark, elettro-pop;
  • 10 agosto ore 11:30 - B2B Turismo;
  • 10 agosto ore 13:00 - show cooking organizzato dal Dipartimento Pesca del MIPAAF a cura dello chef Gianfranco Vissani;
  • 13 agosto ore 17:00 - presentazione della Rome Half Marathon Via Pacis.

Photo Credits: Sergio Mattioli.