L’omaggio di un vino può essere il modo ideale per celebrare una donna. Sceglierlo con cura è però essenziale e per questo motivo, in occasione della Festa della Donna, Emiliano De Venuti, ceo di Vinòforum, ha stilato una lista di cinque pregiati vini in grado di omaggiare altrettante donne che nel corso della loro carriera si sono distinte per forza e tenacia.

festa della donna

Ecco allora un icewine per Hillary Clinton, candidata alla presidenza della Casa Bianca: la scelta di De Venuti è ricaduta sul dr Loosen-riesling-eiswein-mosella Germania 2012, omaggio ideale per una donna sofisticata, vera e propria fuoriclasse della politica americana.

festa della donna

Si passa poi all’Italia, dedicando per la Festa della Donna tre vini a tre donne contemporanee che si sono distinte a livello internazionale nel campo del cinema, dello sport e della scienza. La prima è l’attrice italiana Monica Bellucci, affascinante icona di bellezza mediterranea nel mondo, omaggiata con un vino pieno, materico e sofisticato: lo Champagne Krug annata 1964, simbolo di stile inconfondibile e al contempo di grande eleganza.

festa della donna

Per la campionessa olimpica e mondiale di nuoto, Federica Pellegrini, Emiliano De Venuti sceglie invece un amarone della Valpolicella Classico – Campolongo di Torbe Masi, annata 2004: «Veneto come lei, vino di carattere, struttura e personalità. Un vino tosto per una tosta, entrambe simboli dell'italianità nel mondo».

festa della donna

Infine, ecco l’astronauta Samantha Cristoforetti, che ha portato la bandiera dell’Italia nello spazio. L’omaggio per lei è un aglianico classe 1977: «Un aglianico perché lei è del Nord, ma ha studiato in Campania; l'aglianico è cugino del barolo e quindi il Nord che le appartiene», spiega De Venuti. «È un vino con gran carattere, che con il tempo si ammorbidisce e da grandi soddisfazioni. Per lei Taurasi Radici Riserva, Mastroberardino».

festa della donna

Infine, sguardo di nuovo oltre i confini nazionali verso il premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi. L’omaggio ideale pensato da De Venuti è un vino italiano, Valentini Trebbiano d’Abruzzo 1999: «Si tratta di un vino etico, naturale, che riconcilia con la terra e abbraccia il mondo, carattere riflesso in lei».