Tre giorni di gusto nella parte più antica del quartiere Garbatella. Un percorso tra mangiari, artigiani, food truck e associazioni. 

Bombette, bomboloni, panzarotti, pizza e pizza fritta, olive ascolane e tanti altri cibi di strada storici e creativi saranno protagonisti dell’evento. I "Mangiari", chef da strada, provenienti da tutta Italia propongono le loro ricette migliori in Cucine di Strada per le vie della Garbatella. 

La parte più antica di uno dei quartieri storici della capitale rivive le tradizioni del passato, ricreando i colori, i sapori, i profumi e i rumori dei cibi di strada. Ogni cibo ha il suo grido, ogni ambulante il suo richiamo. 

Pizza Fritta e Frittatine di Pasta, Rosticceria siciliana espressa, Olive Ascolane e Cremini, gelato, Bombetta pugliese, Panzerotti pugliesi, Arrosticini, Tacos e Burritos, cartoccio di pesce fritto, il cuoppo, bombe e maritozzi, sono soltanto alcune delle specialità che si potranno assaporare. 

Pane e pizza protagonisti di Parco Nobels e di Piazza Sant'Eurosia. Sotto la guida di Giancarlo Casa de La Gatta Mangiona, giovani pizzaioli si alterneranno ai forni per proporre la loro specialità. L'associazione panificatori romani darà inizio al suo progetto di sostegno per i bisognosi pensato in vista del Giubileo, proponendo pane e dolci da forno.

Cucine di Strada non è solo cibo. Da via Passino a Parco Nobels ai mangiari si alterneranno artigiani, associazioni e mostre fotografiche. In collaborazione del mondo accademico ci saranno dibattiti e workshop, ma anche show cooking e incontri sul cibo.

Cucine di Strada per le vie di Roma (zona Garbatella)

Venerdì 9 dalle 19 alle 24

Sabato 10 dalle 12 alle 24

Domenica 11 dalle 11 alle 22

Percorso

Federica Palocci