Glas Italia: riflessi di cristallo

Delicati e suggestivi riflessi di cristallo risplendono attraverso i nuovi complementi Glas Italia, tra le aziende protagoniste al Salone del Mobile 2018.

Glas Italia

Il brand brianzolo fondato negli anni Settanta e specializzato nella produzione di complementi, porte-pareti divisorie e accessori in cristallo, basa la sua filosofia progettuale sull’esperienza e le conoscenze tecniche, patrimonio della centenaria vetreria di famiglia, nonché sull'inesauribile passione nella lavorazione di un materiale etereo, elegante e ricco di sfumature.

Glas Italia

Lo studio e la progettazione del cristallo si avvalgono infatti della più avanzata tecnologia, consentendo lavorazioni sempre più complesse, frutto della collaborazione con prestigiosi designer internazionali, proprio come quelli coinvolti nella realizzazione delle nuove collezioni esposte nell'ambito della kermesse meneghina, da Mario Bellini a Ronan & Erwan Bouroullec, da Piero Lissoni a Tokujin Yoshioka.

Glas Italia

HYPERtable by Mario Bellini

Un'opera scultorea inondata di luce, il tavolino HYPERtable disegnato da Mario Bellini, complemento prezioso e sofisticato, frutto di una lavorazione accurata del cristallo, il cui fascino emerge in tutto il suo splendore attraverso linee e forme geometriche.

Glas Italia

«Con i suoi prismi e la faccia un po' cubista HYPERtable filtra la luce e la eleva al cubo», spiega il designer, descrivendo la sua opera dalle infinite sfaccettature e conturbanti riflessi.

Glas Italia

Il tavolino HYPERtable è realizzato in cristallo trasparente extralight mm 10 incollato a 45°, sulla cui superficie inferiore sono state applicate lastre di cristallo extralight con forme irregolari e sfaccettate, i cui bordi presentano biselli diversi tra loro e variabili nelle inclinazioni e nelle larghezze. Tra le varianti è disponibile anche quella con finitura a specchio, in cui le caratteristiche del tavolo vengono ulteriormente amplificate ed esaltate in un’esplosione di lucentezza.

Glas Italia

Starlight by Tokujin Yoshioka

Design scultoreo anche per il tavolo Starlight disegnato da Tokujin Yoshioka, raffinato complemento caratterizzato da una raffinata qualità formale e progettuale.

Il piano sottile, dalla forma rotonda, declinato in finissimo cristallo, poggia delicatamente su geometrici prismi trasparenti, perfetti per rifrangere la luce e suggerire suggestivi giochi luminosi.

Glas Italia

Aladin e Sheradaze by Piero Lissoni

Nuovi cristalli e finiture per le collezioni di porte e partizioni Aladin e Sheradaze disegnate da Piero Lissoni.

L'articolato sistema di porte e partizioni consente di realizzare inedite modalità di delimitazione degli spazi che, all'estetica ed alla funzionalità, uniscono l'impiego di materiali suggestivi che ne esaltano l'aspetto decorativo.

Glas Italia

Disponibili in diverse combinazioni progettuali - porte battenti rasomuro filo soffitto, rasomuro a bilico, classiche, scorrevoli a scomparsa - con oltre 150 pannelli in cristallo monolitici stampati, sfumati, decorati, temperati o stratificati con tessuti, sete, reti metalliche, carte riso e pellicole colorate, le collezioni si impreziosiscono di inedite finiture, messe a punto per ampliare l'offerta e rispondere alle richieste di un mercato internazionale sempre più esigente e sofisticato.

Si va dal Gres Porcellanato declinato in toni neutri, 4 effetto "cemento", 2 effetto "marmo", 3 effetto "pietra", alle 5 varianti effetto "legno" naturale o fiammato.

Glas Italia al Salone del Mobile.Milano 2018, Padiglione 16, Stand C23 D20.