La qualità di HI-MACS® veste Yota di Armony Cucine

Il solid surface di ultima generazione HI-MACS®, la pietra acrilica firmata LG Hausys, incontra il design di Armony Cucine, vestendo Yota, il nuovo dinamico sistema flessibile e personalizzabile, pensato per l’arredo di cucina e living, concepiti come un unico grande ambiente.

Yota Armony Cucine con HI-MACS®

Composto da minerali, materiali acrilici e pigmenti naturali, HI-MACS® ha rivoluzionato, sin dalla sua introduzione, l’approccio alla progettualità, proponendosi come obiettivo quello di rendere la vita più pratica attraverso una superficie resa unica da texture a rilievo completamente personalizzabili, in grado di ampliare le possibilità progettuali già potenzialmente infinite della pietra acrilica.

Il materiale, infatti, è in grado di assumere qualunque forma, senza limiti imposti da dimensioni e ostacoli architettonici, presentando inoltre caratteristiche vantaggiose: la superficie, completamente liscia, è resistente al fuoco, agli urti, ai graffi e alle muffe, oltre che forabile, decorabile e retro illuminabile.

Yota Armony Cucine con HI-MACS®

Recentemente premiato all’Archiproducts Design Award 2017, HI-MACS® presenta il nuovo progetto in collaborazione con Armony Cucine, brand italiano impegnato da oltre 40 anni nella creazione di sistemi cucina flessibili e performanti, caratterizzati da un design raffinato, proprio come Yota, la risposta concreta alle esigenze contemporanee, incentrate sulla ricerca di soluzioni che colleghino efficacemente in un unico ambiente cucina e living attraverso pochi e funzionali elementi.

Yota Armony Cucine con HI-MACS®

Caratterizzata da linee sobrie e pulite, materiali pregiati e finiture calde, nella versione cucina Yota sceglie il top in in HI-MACS®: la pietra acrilica veste, in una perfetta linea di continuità estetica, senza segni di giunzione, anche un comodo tavolo arredato con sgabelli.

Yota Armony Cucine con HI-MACS®

Liscia e priva di fori, la superficie crea un gradevole effetto materico grazie alla sua particolare texture, abbinandosi molto bene alla gamma di materiali disponibili per l’anta della cucina, essenze, laccati opachi, lucidi o metallizzati, consentendo inoltre la perfetta integrazione nel piano di lavoro di zona lavaggio e piano cottura, anche qui senza alcun segno di giunzione, riducendo in tal modo la possibilità di accumulo di sporco e impurità e facilitando le operazioni di pulizia.