InSinkErator: l'ecologista in cucina

InSinkErator, azienda leader a livello mondiale, presenta la nuova Showroom Collection di dissipatori alimentari ed erogatori ad altissime prestazioni. I nuovi prodotti, Evolution 250 e J-Shape, si presentano con una veste rinnovata dal design accattivante.

InSinkErator Evolution 250

InSinkErator J-Shape

La Showroom Collection è stata protagonista al Milano Contract District, presentata con la cucina Icon di Ernestomeda.

InSinkErator Icon Ernestomeda

InSinkErator Evolution 250

Dissipatore alimentare Evolution 250

Finiture nere e corpo in acciaio satinato per il nuovo dissipatore alimentare Evolution 250, il più avanzato e potente modello della categoria presente sul mercato.

InSinkErator Evolution 250

Perfettamente integrato nella zona lavaggio, il dissipatore permette di eliminare con facilità quasi tutti i rifiuti organici direttamente nel lavello, senza l’utilizzo di lame potenzialmente pericolose per le dita: ad agire è un sistema di martelletti snodati e rotanti, regolabili in tre stadi di velocità, che tritura in parti finissime gli avanzi alimentari fino a ridurli in uno stato semi liquido facilmente smaltibile fra le acque chiare. Grazie a questa tecnologia, il dissipatore riesce ad eliminare con estrema facilità anche i rifiuti filamentosi come i carciofi, noti per attorcigliarsi nella camera di triturazione interna, e gli scarti più duri come le ossa di pollo o coniglio.

InSinkErator Evolution 250

Realizzato in accordo con la normativa europea che prescrive la riduzione di produzione di gas metano nelle discariche, il dissipatore InSinkErator non solo rispetta il principio evitando la formazione e la dispersione di gas nell’atmosfera, ma la biomassa prodotta dal cibo spezzettato può rivelarsi molto utile come fertilizzante naturale.

Con circa il 20% in meno di rifiuti domestici nelle discariche, questa tipologia di elettrodomestico risulta avere una minore impronta ecologica rispetto alla raccolta porta a porta.

Evolution 250, upgrade dell’Evolution 200, si avvale del dispositivo SoundSeal, che lo rende estremamente silenzioso e della tecnologia Multigrid che permette la regolazione a tre stadi di intensità, consentendo così la lavorazione dei rifiuti di consistenza più dura. Il modello si adatta anche a cucine dalle ridotte dimensioni.

InSinkErator J-Shape

Erogatore J-Shape

All’elegante erogatore 3N1 Black Edition (leggi -> Erogatore antispreco Insinkerator: l'acqua calda in un attimo) lanciato lo scorso anno, tra i primi esempi di impegno da parte del brand verso lo sviluppo di linee sofisticate e nuove finiture che si armonizzano perfettamente con l’ambiente cucina, si affianca il nuovissimo J-Shape dalla particolare forma a ‘J’, dalle linee morbide e sinuose e con eleganti finiture cromate e acciaio spazzolato.

InSinkErator J-Shape

Il dispenser produce acqua bollente a 98° in pochissimi istanti, ottimizza le prestazioni in cucina, consentendo di consumare esclusivamente la quantità di acqua necessaria a svolgere un’attività, evitando così gli sprechi e producendo un sensibile risparmio in termini economici e di impatto ambientale.

InSinkErator J-Shape

L’Italia, infatti, è un paese dove l’abbondanza idrica si traduce in spreco, con il 25% in più di consumo d’acqua rispetto alla media europea. Il sistema di filtraggio all’avanguardia di J-Shape permette un alto grado di purificazione dell’acqua, con conseguente risparmio nell’acquisto di bottiglie e nel consumo di plastica.