Italian Wine Taste the Passion: la campagna Ice per il vino italiano

Promuovere l'eccellenza del vino italiano negli USA, consolidando l'importanza del Made in Italy su uno dei mercati più importanti per la produzione enoica del Belpaese: questo l'obiettivo di Italian Wine Taste the Passion, la nuova campagna di comunicazione realizzata dall'Agenzia Ice e presentata nell'ambito della conferenza stampa di Vinitaly 2018.

Italian Wine Taste the Passion

Una serie di iniziative mirate a un unico obiettivo: affermare l'esclusività e unicità dei vini italiani e le sue principali caratteristiche come la qualità, la varietà e la biodiversità, ma anche l’autenticità, la versatilità, la tradizione familiare e territoriale. Lo stesso claim “Italian Wine Taste the Passion” vuole incarnare la passione che caratterizza ogni fase della produzione vitivinicola, inquadrarla e diffonderla in tutto il mondo.

Italian Wine Taste the Passion

Una strategia promozionale pensata per incrementare ulteriormente la posizione da leadership del vino italiano negli Stati Uniti, primo mercato di destinazione della produzione enologica del Belpaese assorbendo una percentuale di export totale del 23,5%.

Italian Wine Taste the Passion

La campagna, finanziata dal Mise, si inserisce in un più ampio progetto promozionale dedicato al vino, che prevede per gli USA un investimento di circa 20 milioni di euro in tre anni e numerose attività realizzate dall’ICE in collaborazione con i principali attori del Sistema vino, tra cui Veronafiere e Vinitaly.

Italian Wine Taste the Passion

Rivolta a consumatori di età compresa tra i 35 e i 55 anni, quest'anno Italian Wine Taste the Passion si svolgerà in due periodi, da maggio a luglio e da settembre a dicembre negli stati individuati come principali target: New York Tri-State, California, Florida, Illinois e Texas.

Italian Wine Taste the Passion

«L’Italia è tra i leader mondiali nella produzione di vino non solo a livelli di quantità ma soprattutto per l’altissima qualità e l’ampia biodiversità – dichiara Michele Scannavini, Presidente dell’Agenzia ICE - Un messaggio che vogliamo e dobbiamo comunicare sempre più affinché si diffonda una conoscenza più approfondita dei nostri prodotti supportata da una vera e propria cultura del vino italiano. L’obiettivo è sfidante: elevare il posizionamento del vino italiano nel mercato statunitense e riconquistare la leadership assoluta in valore».

Italian Wine Taste the Passion

Tra le iniziative promozionali eventi formativi orientati ad incrementare la conoscenza del patrimonio enologico italiano, incontri e missioni in Italia e negli States rivolti a operatori commerciali e giornalisti, partnership con rinomate realtà ristorative e distributive e l’apertura del Desk Vino presso l’ufficio di New York dell’ICE.

Reazioni favorevoli all'importante iniziativa anche da parte dei produttori, i veri attori chiamati a mettersi in gioco in una nuova e avvincente sfida.

Italian Wine Taste the Passion

«Guardiamo con favore alla nuova campagna di comunicazione promossa dall’Agenzia ICE - dichiara Albino Armani, Presidente del Consorzio DOC delle Venezie, denominazione operante sulla più grande area vitata a Pinot grigio nel mondo - anche alla luce delle recenti prese di posizione da parte degli USA in tema di dazi commerciali. Auspico che queste risorse siano ben spese per consolidare le nostre produzioni di punta e rafforzare la presenza e lo sviluppo dei vini italiani presenti negli Stati Uniti».

Nella seconda parte dell’anno la campagna di comunicazione prenderà il via anche in Cina, diventando così il progetto più ambizioso mai realizzato per il settore del vino dall’Agenzia ICE, una grande opportunità per le imprese italiane ma anche per i consumatori americani e cinesi.