L’Ottocento: eleganza artigiana

La sapienza di una lavorazione artigianale, patrimonio della tradizione ebanista veneta, unita a una tecnologia all’avanguardia e a una spiccata sensibilità estetica, modellano la forza materica del legno massello, dando vita ai nuovi complementi de L'Ottocento: Tenone, Convivium, Iris, Cronos, Modus e Alba.

Manufatti dalla duplice anima, al contempo classica e contemporanea, ideati con criteri che strizzano l'occhio al mondo sartoriale, reinterpretando il prodotto tavolo come centro nevralgico della convivialità domestica.

L'esperienza più che ventennale della fabbrica di Cittadella si esprime interpretando l'ambiente cucina, attraverso un fine rapporto tra funzionalità e ricerca estetica. Forma e funzione vengono intrecciate, sapientemente cucite insieme, per conferire ai nuovi tavoli un' agevole presenza negli spazi, una migliore ergonomia, una dimensione “su misura”.

Tenone

Nasce così Tenone, dall'aspetto solido e minimale. Realizzato in rovere e fortemente connotato dalle fasce strutturali in acciaio inox a finitura vintage, risulta robusto, ma in egual modo versatile grazie a due allunghe. Misure: da 140 a 250 cm.

TAVOLO-CONVIVIUM

In Convivium, L’Ottocento osserva rigorosi criteri d'alta manifattura. La sua struttura in rovere evoca l’atmosfera positiva e poetica degli anni ’50, in armonia con la contemporaneità del vivere mitteleuropeo. Dotato di una prolunga di 60 cm, è personalizzabile e disponibile in misure da 140 a 250 cm.

TAVOLO-IRIS

Il tavolo Iris si distingue per sobrietà, in puro stile direttorio, le cui linee pulite e formali racchiudono tutta la sapienza ebanista dell’azienda padovana. In essenza ciliegio laccato talco, è ideato con un gusto quasi scultoreo, basti notare la superficie, ove i due segmenti di marmo graffite vengono incorniciati dai bordi e anche la struttura della base a tronco di piramide rovesciata, che ricorda un colonnato neoclassico. Partendo da una misura di 240 cm è estendibile con 3 allunghe di 50 cm l’una.

TAVOLO-CRONOS

Il più imponente della collezione è Cronos. Di forte impatto, incarna tutta la pienezza e la corporeità dei materiali che lo compongono. In rovere, con dettagli in legno laccato metallo liquido, in finitura titanio, il tavolo Cronos non può che essere protagonista dell'ambiente, caratterizzando con prepotenza l’atmosfera del living. Misura 250 x 110 cm e si allunga grazie alla dotazione di prolunghe estraibili contenute nel piano.

TAVOLO-MODUS

Circolare e dal gusto contemporaneo il tavolo Modus è in essenza rovere, con finitura bicolore. Viene concepito in due nuances, una chiara e una scura, che ricreano idealmente un sofisticato gioco di luce/ombra tra la superficie e il basamento. Il suo diametro può essere calibrato al centimetro e variare da 100 fino a 150 cm.

TAVOLO-ALBA

Dall'anima romantica e retrò, infine, il tavolo Alba in ciliegio laccato avorio e gambe a sciabola evoca nostalgicamente gli elementi decorativi dello stile Rococò. Prodotto nella versione fissa di 180 x 90 cm e allungabile.

Veri catalizzatori di atmosfere raffinate, dove si ibridano stili all'insegna dell'eccellenza e della funzionalità, i nuovi tavoli incarnano l’essenza di un'azienda italiana come L'Ottocento, da sempre animata da passione per ricerca e progresso, con uno sguardo fermo e attento all'antica cura artigiana.