Il miglior ristorante del mondo: l'Osteria Francescana di Bottura

Osteria Francescana di Massimo Bottura è il miglior ristorante del mondo. A decretarlo è la quindicesima edizione della classifica World’s 50 Best Restaurant, ritenuta al pari di un Oscar della gastronomia: si tratta della prima volta in assoluto che un ristorante italiano ottiene questo riconoscimento.

«Voglio ringraziare tutti i miei collaboratori. É stata durissima. Il nostro lavoro è soprattutto un'opera d'arte», ha dichiarato lo chef Bottura nel corso della cerimonia svoltasi a New York e che il 1 luglio sarà protagonista di una cena a Palazzo Lana Berlucchi dove nacque il primo Franciacorta. Nel 2015, Osteria Francescana aveva occupato il secondo posto del podio, dopo lo spagnolo "El celler de Can Roca", mentre nel 2013 e nel 2014 era arrivata terza.

massimo bottura l'osteria francescana

La top ten del World's 50 Best Restaurant

La giuria del contest è formata da 972 votanti, tra chef, ristoratori e foodwriter chiamati a esprimere la loro preferenza per sette ristoranti, di cui massimo quattro nella propria regione gastronomica e almeno tre all’estero. Nella top-ten compaiono anche ristoranti peruviani, danesi, francesi, spagnoli, giapponesi e australiani: dopo Osteria Francescana di Massimo Bottura a Modena, anche El celler de Can Roca, Girona (Joan Roca); Eleven Madison Park, di New York (Daniel Humm); al quarto posto Central di Lima (Virgilio Martinez); poi Noma di Copenhagen (René Redzepi), Mirazur di Mentone (Mauro Colagreco);Mugaritz di San Sebastian (Andoni Luis Aduriz), Narisawa di Tokyo (Yoshihiro Narisawa), Steirereck di Vienna (Heinz Reitbauer), e infine Asador Extebarri di Axpe (Victor Arguinzoniz).

massimo bottura l'osteria francescana

Gli italiani in classifica

Nella classifica dei migliori cinquanta, trovano posto anche altri tre ristoranti italiani: al 17esimo posto Piazza Duomo di Alba, di Enrico Crippa, al 39esimo Le Calandre a Rubano, di Massimo "Max" Alajmo; al 46esimo il Combal zero di Rivoli, di Davide Scabin.

La più alta densità dei migliori ristoranti si registra a Messico City e New York, che hanno così la meglio su Francia, Spagna e Italia, mentre Perù e Cile dominano per il Sudamerica. L’Estremo Oriente si difende con presenze che arrivano da Giappone, Thailandia, Hong Kong, Singapore. Diversi i ristoranti danesi presenti in classifica, mentre totalmente assenti quelli dell’Europa dell’Est.