Collezioni Molteni 2017: estetica contemporanea

Linee geometriche e pulite caratterizzano le collezioni Molteni 2017 di complementi d'arredo. Le nuove creazioni vantano la collaborazione di alcuni tra i più grandi nomi del design, per un catalogo ricco ed estremamente accurato.

molteni

molteni

Mayfair - Design by Rodolfo Dordoni

I complementi della Collezione Mayfair, firmati da Rodolfo Dordoni, rappresentano un esercizio di stile nell’abbinare figure geometriche diverse tra loro e ricavarne di nuove. Il piano trapezoidale del tavolino, in eucalipto o vetro stratificato grigio trasparente, presenta linee geometriche leggermente smussate ai bordi.

I tavoli, dai piani ovale o quadrato dello stesso materiale dei piccoli complementi, sono dotati di un sottopiano in rame lucido posto al di sopra dei plinti. La finitura della base differenzia i due modelli: rame lucido o marmo grigio oriente per i tavoli, argilla, antracite o ruggine su base laccata lucida per i tavolini. Per entrambi i modelli i plinti di sostegno possono essere trapezoidali o a forma di piramide tronca.

molteni

molteni

Belsize -  Design by Rodolfo Dordoni

Piani rotondi o trapezoidali dai bordi arrotondati ritornano nelle collezioni Molteni 2017 che includono la serie di tavolini della linea Belsize, opera anche stavolta del designer milanese Rodolfo Dordoni. L’originalità delle forme si lega al calore dei materiali: in essenza eucalipto o rovere grafite, o lucidi nelle sfumature antracite, argilla e ruggine. Lineare ed elegante, il tavolino presenta una base a tre gambe metalliche, di forma conica e in finitura peltro. È disponibile in due altezze, prestandosi in tal modo a diverse finalità d’utilizzo: scrittoio, tavolino da caffè, da aperitivo o da salotto.

09-Molteni Chelsea_01_HR

Chelsea - Design by Rodolfo Dordoni

Stavolta il design di Dordoni si traduce nell'arricchimento della Collezione Chelsea con un ulteriore complemento: una poltroncina dallo schienale avvolgente e dalle linee morbide e delicate. La seduta sembra accogliere l’ospite in un abbraccio e la sua forma elegante ed essenziale la rende capace di dialogare con ogni tipo di ambiente.

molteni

Large Vicino Table - Design by Foster + Partners

La forma sferica dei piani della versione Large del tavolino Vicino, del diametro di 98 cm, disegnato da Foster + Partners, dona un tocco di classe all’arredo, unendo in un solo concept ricercatezza nei dettagli e funzionalità. Il tavolino, in alluminio anodizzato peltro, nasce sia per creare un utile piano di appoggio per gli oggetti, attraverso movimenti di rotazione dei piani, sia per favorirne lo spostamento, grazie a un sofisticato meccanismo di traslazione del piano superiore.

lessless wood

LessLess Wood - Design by Jean Nouvel

Jean Nouvel firma la nuova versione dello storico modello LessLess, icona del design del XX secolo, ideato originariamente dallo stesso Nouvel per la Fondazione Cartier. La nuova veste è caratterizzata da una struttura in alluminio laccata in nero o moka opaco e da un piano di legno di essenza palissandro o teak. Disponibile in due misure fisse, il nuovo LessLess è un tavolino etereo che sembra quasi sollevarsi da terra per la sua estrema leggerezza ed eleganza.

molteni

molteni

Riedizioni Arredi Gio Ponti

Prosegue l’opera di valorizzazione delle opere di Gio Ponti nelle collezioni Molteni 2017: stavolta il brand ha inserito la riedizione di due celebri complementi d’arredo del grande maestro di design.

La poltrona D.156.3 presenta una struttura in massello di noce canaletto o laccato nero semilucido. L’elegante schienale, ergonomico e ideato con l’intento di garantire la massima comodità, è costituito da cinghie elastiche incrociate che supportano il cuscino trapuntato.

La soluzione è disponibile in tre tessuti e altrettante pelli, garantendo l'opportunità di personalizzare il prodotto a richiesta. La creazione di Ponti rivive in una veste raffinata, curata nei dettagli e nella lavorazione: l’assemblaggio e la levigatura sono manuali, mentre la verniciatura è ottenuta con coloranti all’anilina applicati mediante straccio.

molteni

molteni

Il secondo complemento scelto da Molteni è la poltroncina modello 151.4., creata per l’arredo navale, di cui Ponti fu grande esperto e appassionato.

Il designer rinnovò e costruì ex novo quattro transatlantici e due navi da crociera a cavallo tra il 1949 e il 1951 e ideò la poltroncina appositamente per gli ambienti navali. La struttura è comoda e avvolgente, in massello di noce canaletto, con braccioli ampi e confortevoli.

Lo schienale è accogliente, costruito con travettatura metallica e tamponamenti in poliuretano iniettato a stampo. La base poggia elegantemente a terra su sottili supporti in materiale anti scivolo.