La Piazza del Gelato di Alberto Marchetti a Terra Madre Salone del Gusto 2018

Un dolce angolo in cui assaporare le sfumature del gelato artigianale: a Terra Madre Salone del Gusto 2018 arriva la Piazza del Gelato, in scena nei padiglioni di Lingotto Fiere dal 2o al 24 settembre.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

Proprio nell'ambito del più grande evento internazionale dedicato al cibo, il gelato diventa protagonista con il progetto curato dal maestro gelatiere Alberto Marchetti che, in collaborazione con la Scuola Internazionale di Alta Gelateria, porta alla manifestazione tutta la sua esperienza e le sue conoscenze sull'arte fredda.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

La Piazza del Gelato si propone infatti come luogo in cui gustare gelati buoni, puliti e giusti, preparati con ingredienti selezionati con cura, freschi e genuini, dalla sicura provenienza e caratterizzati da una accurata lavorazione, ma anche come luogo conviviale, dove partecipare a incontri, conferenze, showcooking e veri e propri laboratori con maestri gelatieri di fama mondiale.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

Le specialità proposte dal gelatiere torinese sono due differenti declinazioni del suo inimitabile fiordilatte: la prima è realizzata con zucchero tradizionale e latte fresco della filiera alpina Inalpi; la seconda è il fiordilatte con zucchero grezzo di barbabietola di ItaliaZuccheri. Due golose varietà di un gusto solo apparentemente semplice, in grado di racchiudere ed enfatizzare tutta la genuina qualità di materie prime d’eccellenza.

Oltre al fiordilatte, Alberto Marchetti porterà in Piazza i suoi cavalli di battaglia realizzati con prodotti Presidi Slow Food: la farina bóna di Ilario Garbani, il ramassin della Val Bronda di Dario Morello, il cacao della Chontalpa di Guido Gobino e le paste di Meliga di Michelis.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

L'attenzione alle materie prime e alla biodiversità alimentare si concretizza anche nell'impegno a devolvere il ricavato delle vendite dei prelibati gelati alla Fondazione Slow Food per la Biodiversità Onlus e aiutarla così a tutelare le piccole realtà produttive impegnate in tal senso.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

La kermesse sarà anche l’occasione per raccontare al pubblico internazionale la Scuola Internazionale di Alta Gelateria, fondata a Torino da Alberto Marchetti e Roberto Lobrano, con alcuni dei docenti pronti a dar prova della propria abilità, dispensando consigli e suggerimenti sulla preparazione del dolce.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

Tra gli appuntamenti da non perdere in Piazza del Gelato il workshop "Impariamo il buon gelato", laboratorio studiato per i piccoli gelatieri in erba, l'incontro con degustazione "I Gelati Alcolici", con Gentian Ashiku della gelateria Mil Sabores di Pontenure e i suoi gelati arricchiti dal Gutturnio, capostipite dei vini rossi piacentini, e dal Passito.

Piazza del Gelato Alberto Marchetti

Focus poi sulle materie prime con l'evento "Fiordilatte... d'asina", nell'ambito del quale Giuseppe Laterza del bar Mincuccio a Palagiano illustrerà le qualità del latte d'asina come ingrediente chiave di un fiordilatte inedito, e l'incontro "A Cristoforo Colombo non piaceva il cioccolato", con il maestro gelatiere Paolo Brunelli, titolare di due gelaterie cioccolaterie a Senigallia e Agugliano, che parlerà del prodotto goloso per eccellenza, ovvero il cioccolato.

Da segnalare, infine, la degustazione di un gelato tutto al femminile, realizzato da Ida di Biaggio di Gelateria 900 a Pescara, e l'incontro con Antonio Luzi della Gelateria artigianale Makì di Fano, incentrato sull'intrigante connubio tra gelato e tè.

www.albertomarchetti.com
www.sidag.it