Pizza napoletana in Ciociaria: a Frosinone apre Pupillo Pura Pizza

Dopo l'apertura di Priverno, il suggestivo complesso abbaziale in provincia di Latina, il giovane pizzaiolo Luca Mastracci sbarca in Ciociaria: ha aperto da pochi giorni a Frosinone la pizzeria Pupillo Pura Pizza.

Pupillo Pura Pizza

Nato a Priverno, ma autentico cultore della pizza napoletana, Luca Mastracci porta la tradizione partenopea a Frosinone, raddoppiando il format di successo inaugurato meno di un anno fa nella piccola cittadina latinense, consolidando la presenza sul territorio regionale, al di fuori dei soliti circuiti gastronomici, e mirando ad elevare il panorama ristorativo di provincia.

Pupillo Pura Pizza

Pupillo Pura Pizza

Il Pupillo della pizza, vezzeggiativo adolescenziale con il quale gli amici erano soliti appellarlo, scommette di nuovo nel grande potenziale attorno al capoluogo laziale insieme ai soci e amici Pierantonio Palluzzi e Mauro Reali.

Pupillo Pura Pizza

Pupillo Pura Pizza bis propone una pizza fedele alle origini e alla tradizione, cotta nel forno a legna posto rigorosamente a vista, sotto lo sguardo degli ospiti, chiamati a partecipare alla realizzazione di un prodotto artigianale di qualità, in puro stile napoletano.

Pupillo Pura Pizza

Nel nuovo concept l’occhio artistico dell’architettura ha incontrato la mano degli artigiani locali: varcando la soglia dei 400 mq2 si viene accolti, infatti, in un ambiente dallo stile nordico, con un design scandinavo, lineare e minimalista, dove dominano colori pop e naturali grazie all’illuminazione studiata per esaltare la bellezza dei piatti e riscoprire sapori autentici in chiave contemporanea.

Pupillo Pura Pizza

Per la preparazione, Pupillo Pura Pizza continua a puntare sull’artigianalità del prodotto e sui piccoli produttori. In laboratori, lo studio attento sulle farine e sulla gestione dei tempi di lievitazione, garantisce un impasto di grande digeribilità e scioglievolezza, mentre la selezione delle pizze spazia dalle classiche alle speciali, condite da ingredienti tipici locali.

Pupillo Pura Pizza

Ampio spazio poi ai fritti freschi, tra gusti classici dai richiami partenopei a spunti originali, come la frittatina di pasta all'amatriciana. A rimarcare il territorio l’offerta dei dolci di propria produzione che mantiene un legame con la tradizione locale e di provenienza degli ingredienti. In cantina 100 % vini ciociari, mentre le birre sono quelle romagnole di Amarcord.

Pupillo Pura Pizza

Esponente del nuovo rinascimento della pizza, Luca Mastracci, dopo un’esperienza in Irlanda e uscito dalla scuola di pizza tonda dei maestri romani, apre il suo primo locale a soli 27 anni conquistando i pieni consensi del suo paese natale, Priverno. Oggi, dopo i 2 spicchi sulla Guida Pizzerie d’Italia del Gambero Rosso 2019 e la menzione come miglior Pizzaiolo Emergente, l’ambizioso Pupillo scommette ancora sul territorio laziale, rimarcando ancora una volta il suo sconfinato amore per la pizza napoletana.

Credits immagine in evidenza: www.ettoremaragoni.com