Una ricetta di inizio anno: ravioli di ricotta con timo e melagrana

Il nuovo anno inizia all'insegna del gusto con una ricetta sfiziosa da assaporare in abbinamento a un buon calice di Franciacorta Dosaggio Zero: ravioli di ricotta con timo e melagrana.

Il sapore deciso, dato dal ricco ripieno di ricotta di bufala e dalla salsa al burro salato, è esaltato al meglio dalle fresche bollicine Franciacorta trattate con il metodo Dosaggio Zero.

Ravioli di ricotta con timo e melagrana

Ingredienti per 4 persone

Per la pasta all’uovo
150 g di farina 0
150 g di semola di grano duro
2 uova + un tuorlo
Un pizzico di sale
Poca acqua q.b.

Per il ripieno
400 g di ricotta di bufala
Sale fino q.b.
3 cucchiai di parmigiano grattugiato

Per la salsa
50 g di burro salato
Timo fresco
Sale e pepe nero q.b.
Melagrana q.b.

Ravioli di ricotta con timo e melagrana

Procedimento

Preparare l’impasto all’uovo lavorando tutti gli ingredienti su una tavola di legno. Quando l’impasto sarà liscio ed elastico, coprirlo con uno strofinaccio e lasciarlo riposare per almeno un quarto d’ora. Preparare il ripieno lavorando la ricotta con il parmigiano e salare. Quando la pasta all’uovo e il ripieno saranno pronti, preparare i ravioli facendo attenzione che siano ben chiusi, evitando così che in cottura si aprano.

Cuocere dunque i ravioli in una pentola con abbondante acqua bollente per pochi minuti. Nel frattempo in un’ampia padella fare sciogliere il burro salato, aggiungere un pizzico di sale e il timo spezzettato. Quando i ravioli saranno cotti, saltarli con la salsa e servire i ravioli di ricotta con timo e melagrana con una macinata di pepe nero.