La ricetta tradizionale della Carne Salada del Garda Trentino

Fra i tesori più preziosi e ricchi di gusto del Garda Trentino, area unica incastonata tra suggestive montagne, la Carne Salada rispecchia al meglio la dolcezza dei luoghi dove nasce.

Le origini del piatto della tradizione trentina ottenuto da carne di manzo risalgono addirittura al 1400, in alcuni manoscritti dove risalta l'importanza e la natura economica dell'alimento, diffusosi attraverso i secoli come salume tipico della zona, comparendo anche dal 1800 su ricettari e libri di cucina.

Ricavata dalla fesa di manzo, la Carne Salada viene preparata attraverso uno speciale procedimento della durata di circa dieci giorni, attraverso il quale si ottiene un alimento magro e saporito, da consumare crudo oppure cotto, alla base di alcuni tra i più celebri piatti altogardesani, e, dal 2015, fregiata del riconoscimento De.Co, Denominazione di Origine Comunale.

Carne Salada

Ingredienti Carne Salada

2 kg di carne di fesa di manzo
100 gr. di sale grosso
8 foglie di alloro
5 bacche di ginepro
6 spicchi d’aglio
20 grani di pepe
Rosmarino

Carne Salada

Preparazione Carne Salada

Prendere la fesa di manzo ben frollata e perfettamente privata delle pelli e del grasso e tagliarla in tre parti passandola in un composto di sale grosso (50 g per ogni kg di carne), alloro, pepe nero in grani, bacche di ginepro, aglio a spicchi schiacciato e poco rosmarino.

Disporre quindi la carne in un recipiente di terracotta o vetro, cilindrico, schiacciando con un coperchio sopra il quale va posto un peso, operazione mirata a pressare la carne in modo che ne fuoriesca l’acqua e siano assimilati al meglio gli aromi.

Dopo circa 10 giorni la carne salada è pronta da gustare: per presentarla al meglio si consiglia di tagliarla in modo sottile, possibilmente con l'ausilio di un'affettatrice, disporla su un piatto e servirla con un filo d'olio extravergine e scaglie di parmigiano, ottenendo un delizioso carpaccio.

Il salume può essere consumato anche cotto, come secondo piatto, tagliandolo leggermente più spesso, appiattendolo con l’apposito batticarne e cuocendolo ai ferri dopo averlo leggermente passato nell’olio d’oliva. Si consiglia di servire la Carne Salada con i tradizionali fasoi, fagioli borlotti lessati e conditi con olio extravergine di oliva, sale e pepe.