Fresca dolcezza: un goloso dessert per Carnevale

Carnevale, la festa più sfrenata dell'anno, è al contempo un'occasione per dar sfogo ai peccati di gola, vista la grande tradizione dolciaria che caratterizza la ricorrenza: ecco perché vi proponiamo la ricetta di un goloso dessert, Yogurt al Lampone, da preparare a casa e da servire ad amici e parenti durante le festività carnevalesche, frutto dell'estro creativo di Emilio Solano, giovane chef del ristorante Punto G di Monza.

Ricetta dessert chef Solano

Ingredienti per 4 persone

Per il croccante
100 g di burro
100 g di farina 00
80 g di zucchero grezzo
Vaniglia fresca qb
Sale integrale 1 pizzico

Per il coulis ai lamponi
200 g di lamponi freschi e maturi
70 g di zucchero semolato
3 cucchiai d'acqua
1 foglia di basilico

Per lo yogurt
Yogurt bianco intero 150 g
70 g zucchero semolato
1 g di xantana

Ricetta dessert chef Solano

Procedimento

Per il croccante
In planetaria lavorare tutti gli ingredienti, stendere in teglia con carta forno e infornare a 170°c per 12 minuti. Far raffreddare, rompere a mano in pezzi della dimensione di circa 1|2 cm e far riposare.

Per il coulis ai lamponi
In una casseruola, mettere i lamponi, lo zucchero e l'acqua e far cuocere a fuoco medio sino a quando i piccoli frutti non iniziano a sciogliersi. A questo punto frullare il tutto con un frullino a immersione, sino a creare una salsa liscia e lasciarvi in infusione una foglia di basilico fino a raffreddamento.

Per lo yogurt
Miscelare yogurt, zucchero e polvere di xantana tutto insieme con un mixer e far riposare in frigo per circa 30 minuti.

Impiattamento

Disporre tutte le salse a scacchiera nel piatto aiutandosi con dei cucchiai fino a creare un bel mosaico colorato, aggiungere il croccante sparso sulle salse e decorare a piacere con delle foglioline di menta e del gelato ai lamponi, se disponibile.

Ricetta dessert chef Solano

L'abbinamento

Lo chef Solano consiglia come vino in abbinamento l'Erbaluce di Caluso Passito DOCG "Talin" 2013 di Ilaria Salvetti. Colore giallo dorato con riflessi ambrati, al naso inebria con note di frutta matura, sfumature mielate e richiami alla confettura di albicocche. Al palato è caldo, avvolgente, morbido, di ottima struttura, con una lunga persistenza finale e note di frutta matura.

Ricetta dessert chef Solano

Lo chef

Emilio Solano, classe 1989, è un giovane chef nato a Torre del Greco (NA) ma cresciuto in Liguria. La sua passione per la cucina è iscritta nel suo DNA, vista la presenza nella sua famiglia di vari professionisti del settore hôtellerie. Dopo aver frequentato la scuola professionale alberghiera Marco Polo di Genova, inizia a lavorare da subito nel miglior ristorante di Genova, lo "Zeffirino", dove resta per 4 anni ricoprendo il ruolo di chef Capo Partita, dopodiché decide di affinare le proprie competenze approdando a Londra. Qui il giovane chef trascorre 3 anni lavorando in ristoranti top come Ramsay, Novikov, Corrigan’s Kitchen, Duck e Waffle, Dorchester Collection Hotel e molti altri, sino a quando non riceve una chiamata dall’Italia per prendere posto come Executive Chef nello Yachting Club di Loano in Liguria, una struttura importante dove trascorre altri 3 anni intensi, ma ricchi di soddisfazioni. Dopo l'esperienza al Nettuno Beach Club a Borgio Verezzi, un elegante ristorante gourmet da 46 posti a sedere con annessa spiaggia d'elite, approda al Punto G a Monza: qui può dare sfogo a tutte le capacità e alle esperienze acquisite da top chef, impiegando eccellenti materie prime provenienti dall’Italia e dall’estero e utilizzando le più recenti ed evolute tecniche di cuttura e preparazione, rispettando al contempo principi e tradizioni senza stravolgere consistenze e sapori degli ingredienti.

ristorantepuntog.com