Il design italiano in Cina: torna il Salone del Mobile Shanghai

Il design made in Italy alla conquista della Cina con la seconda edizione del Salone del Mobile Shanghai, in programma nella metropoli cinese dal 23 al 25 novembre.

Salone del Mobile.Milano Shanghai

Oltre 100 brand simbolo dell’eccellenza italiana nel mondo si riuniranno ancora una volta nell’elegante quartiere fieristico SEC, Shanghai Exhibition Center, laddove la kermesse ha debuttato con la prima edizione.

Proprio lo scorso anno il crescente interesse del mercato cinese verso l’alta qualità degli arredi made in Italy nell’ambito del tradizionale Salone del Mobile.Milano, da 56 anni punto di riferimento internazionale della creatività del design, ha condotto all’organizzazione della manifestazione a Shanghai con una collettiva di 56 aziende italiane e un allestimento mirato a esaltare la bellezza, la cura artigianale, il lusso e l’eleganza del Belpaese.

http://cucineditalia.com/salone-del-mobile-milano-sbarca-shanghai/

Quest’anno il numero dei brand partecipanti è raddoppiato, così come lo spazio espositivo a disposizione all’interno del SEC, confermando la volontà dei referenti del Salone meneghino di conquistare un mercato prezioso per l’universo italiano del design. Cina e Italia accosteranno le proprie identità in un unico e armonico percorso che sappia esaltare l’importanza culturale oltre che economica dell'evento.

http://cucineditalia.com/salone-del-mobile-milano-sbarca-shanghai/

«La Cina rappresenta uno dei Paesi di maggior sviluppo per le aziende – spiega Claudio Luti, Presidente del Salone del Mobile.Milano - Ogni anno molti operatori cinesi visitano la manifestazione milanese ma la presenza a Shanghai offre indiscutibilmente nuove possibilità di collaborazione e di business tra le aziende italiane e il mercato cinese. Questa è la ragione che ci porta per il secondo anno a Shanghai. Riteniamo che per le più importanti aziende italiane sia una vera opportunità per incontrare architetti, designer e operatori cinesi. Abbiamo anche previsto un ricco programma che prevede la partecipazione di famosi designer italiani che insieme alle aziende presenteranno ai visitatori il fascino, la storia e il valore dei prodotti italiani e faranno loro sperimentare il meraviglioso mondo del Made in Italy. Obiettivo della manifestazione di Shanghai è quello di rappresentare l’essenza del Salone del Mobile.Milano».

«Il mercato cinese è uno dei mercati più importanti del mondo per sensibilità verso il design e la decorazione d’interni – sottolinea Amedeo Scarpa direttore di ITA-ICE a Pechino e coordinatore della rete ITA in Cina - Ma è anche un mercato molto competitivo e impegnativo. Ecco perché il Made in Italy necessita di essere sostenuto dall’Organizzazione Governativa per la Promozione del commercio Estero ITA/ICE che con l’Ambasciata Italiana già dalla prima edizione accompagnano le aziende italiane in una così lunga e proficua collaborazione italo/cinese».

Salone del Mobile.Milano Shanghai

Anche per l’edizione 2017 andrà in scena il Salone Satellite, istituito nel 1998 come luogo di incontro dedicato alla creatività dei giovani promettenti designer cinesi, che avranno l’occasione di presentarsi a imprenditori e buyer internazionali.
Infine non mancheranno le Master Classes, evento consolidato del Salone del Mobile.Milano che porta all'estero la voce di architetti italiani di fama internazionale.

Le aziende partecipanti

Agresti srl, Angelo Cappellini & C. srl sociounico, Annibale Colombo srl, Antonio Lupi Design spa, Arclinea, Arketipo srl, Artemide spa, Asnaghi Interiors Design, Asnaghi Interiors spa, Asnaghi Interiors The Art of The Italian Style Furniture Since1916, Asnaghi La Boutique, Atmosphera srl, B&B Italia, B&B Italia spa, Baldi srl, Barovier & Toso VetrerieArtistiche Riunite srl, Baxter srl, Bel Mondo by Bellotti Ezio, BelCor Interiors srl, Bellotti Ezio Arredamenti srl, Binova, Bizzotto srl, Bruno Zampa srl, Calligaris spa, Capital Collection, Cattelan Italia spa, Ceccotti Collezioni srl, Citco srl, Compagnia Italiana del Cristallo srl, Cornelio Cappellini srl, Cubo Design srl, Dada spa, Diesel Living with Foscarini, Edra spa, Elledue, Arredamenti srl, Ernestomeda spa, Flexform spa, Ferrari, Flou spa, Foscarini spa, Frigerio Poltrone e Divani srl, Gallotti & Radice srl, Gianfranco Ferrè Home, Giorgetti spa, Giorgio Collection srl, Griffe Montenapoleone, IPE srl, JC Passion srl, Jumbo Collection srl, Kartell spa, Kohro, Lema spa, Living Divani srl, Longhi spa, Lualdi spa, Magis spa, Malerba srl, Maxalto, Medea srl, Minotti spa, Missoni Home, Molteni & C. spa, More Provasi srl, Moroso spa, Natevo, Natuzzi Italia, Natuzzi spa, OAK Design srl, Oak Industria Arredamenti spa, Opera Contemporary, Oluce srl, Paolo Castelli spa, Patrizia Garganti srl, Poliform spa, Poltrona Frau, Porada Arredi srl, Porro spa, Prophilo, Quagliotti spa, R1920, Rampoldi Creations srl, Riva Industria Mobili spa, Roberto Cavalli Home Interiors, Roberto Cavalli Home Luxury Tableware, Scavolini spa, Sicis srl, Sigma L2 Paolo Granchi srl, Smania Industria Italiana Mobili spa, Technogym spa, T&J Vestor spa, Turri srl, Ulivi Salotti srl, Varenna, Vetrerie di Empoli spa, Villari srl, Visionnaire Home Philosophy, Vittoria Frigerio Milano, Wykt srl, Zanaboni Salotti Classici snc di Zanaboni Vittorio & C.