Skyline B Strato: la cucina ispirata a Berlino

Un'isola scultorea ispirata allo skyline di Berlino, che riprende linee e forme architettoniche del centro della capitale tedesca, configurandosi come un vero e proprio omaggio alla città: Skyline B di Strato, disegnata da Edda Biermann, protagonista della mostra "Strato [R]evolution", in scena alla Triennale Design Week 2018 dal 17 al 22 aprile 2018.

Skyline B Strato

L'architetto tedesco, guidata dall'amore per la propria città d'origine, giunge alla definizione di inedite forme sfalsate vestite con pregiati materiali, dando vita a un nuovo progetto d'avanguardia, evoluzione creativa dello stile Strato.

Skyline B Strato

Berlino diventa così fonte inesauribile di suggestioni, configurandosi come una città in continuo mutamento, dove Est e Ovest sono riuniti, i vecchi punti di confine non sono quasi più visibili e le diverse culture plasmano sempre più la sua immagine.

In particolare, tra i dettagli architettonici mai cambiati, parte delle sue tradizioni e della sua natura, è l'altezza degli edifici: guardando il panorama della città si nota solo una leggera differenza di altezze, ma nessuno slancio eccessivo, un particolare che differenzia la capitale tedesca da altre grandi metropoli del mondo, spesso contraddistinte da edifici sviluppati in altezza.

Skyline B Strato

Skyline B rispecchia in pieno questa caratteristica, incarnando nella scultorea isola l'anima di Berlino, la sua bellezza moderna e accattivante, dal respiro contemporaneo, come testimonia anche la combinazione dei materiali scelti per la cucina: declinata in lucente titanio, rifinita a mano, espressione perfetta di una sartorialità artigianale made in Italy, l'isola presenta inserti in marmo, caratterizzato da venature dinamiche e cangianti, dall'impatto fortemente materico.

stratocucine.com