Torta Mimosa: morbido dolce dall'anima femminile

Morbida, soffice e dalle tonalità accese della luce del sole: la Torta Mimosa, goloso simbolo della Festa della Donna, prende nome e forme dall'omonimo fiore giallo e profumato, regalato alle donne in occasione dell'8 marzo.

Torta Mimosa

Diventato l'emblema della Giornata Internazionale della Donna, la mimosa fu scelta per rappresentare al meglio la ricorrenza per la sua semplicità e la grande forza (unico fiore a nascere e crescere nel mese di marzo nonostante le rigide temperature) da tre grandi interpreti del femminismo italiano, partigiane e antifasciste, Teresa Noce, Teresa Mattei e Rita Montagrana.

La Torta Mimosa sembra risalire invece agli anni Cinquanta, creata per la prima volta a Roma con l'intento di declinare in un dolce involucro i colori e le forme del fiore, rispecchiando la semplicità in una ricetta facile, con pochi ingredienti, ma ricca di gusto. Ecco la ricetta proposta dal pasticcere Sal De Riso.

Torta Mimosa

 

 

Ingredienti

Per il Pan di Spagna

4 uova
8 tuorli
220 g di zucchero
200 g di farina
40 g di fecola di patate

Per la bagna al limoncello

300 g di acqua
150 g di zucchero
Scorza di 1 limone
Limoncello q.b.

Per la crema chantilly al limone

400 g di latte
100 g di limoncello
2 uova
150 g di zucchero
80 g di farina
Scorza di 1 limone
200 g di panna

Torta Mimosa

Preparazione

Montare le uova intere e i tuorli, a temperatura ambiente, con lo zucchero per circa 12 minuti. Incorporare poi la miscela di farina e fecola. Versare il composto ottenuto in una tortiera imburrata e infarinata e infornare a 180° fino a doratura. Far raffreddare, quindi ricavare tre dischi di pan di Spagna.

Per la crema scaldare il latte con la buccia del limone e il limoncello. Lavorare a parte le uova con lo zucchero e la farina setacciata, poi stemperare il composto con il latte caldo. Lasciare cuocere per qualche minuto, finché la crema si addensa, quindi far raffreddare. A questo punto incorporare la panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto.

Torta Mimosa

Per la bagna, scaldare l’acqua con lo zucchero e la buccia di limone. Quando lo sciroppo è freddo, aggiungere il limoncello.

Una volta terminata la preparazione di tutti gli ingredienti comporre la torta: bagnare il primo strato di pan di Spagna, farcirlo con la crema chantilly al limone, quindi bagnare il secondo disco di pan di Spagna e glassarlo con la crema rimanente. Tagliare infine il terzo strato di pan di Spagna in piccoli quadratini da cospargere su tutta la superficie della torta. Decorare con zucchero a velo.