Un Mare di Champagne: una tre giorni frizzante

Torna l’appuntamento più spumeggiante d’Italia: dall’11 al 13 giugno Alassio ospiterà la quinta edizione di Un Mare di Champagne, la kermesse dedicata al vino creato dall'abate benedettino Dom Pierre Pérignon.

Una tre giorni frizzante da trascorrere nella lussuosa cornice del Grand Hotel Alassio & SPA, con vista mare mozzafiato.

un mare di champagne

L'organizzazione curata dal Consorzio Macramé – Dire Fare Mangiare dal 2012  riunisce importanti realtà ristorative liguri con l’obiettivo di promuovere l’eccellenza territoriale food & wine, attraverso eventi enogastronomici di alta qualità.

un mare di champagne

un mare di champagne

51 Maison per oltre 140 etichette da degustare, deliziosi menu messi a punto dai migliori Chef del Consorzio, focus tematici e ospiti di prestigio animeranno la tre giorni, con una novità: l’11 giugno la kermesse delle bollicine aprirà i battenti a Piazza dei Partigiani, nel cuore di Alassio, con una serata all’insegna di buona musica, cucina gourmet e calici di vino, da gustare ammirando il panorama sul mare con vista sull’Isola Gallinara.

La quinta edizione si apre dunque al grande pubblico rinsaldando ancor più il legame con il territorio e la città che da cinque anni ospita l’evento.

un mare di champagne

un mare di champagne

La tradizionale degustazione avrà luogo nella giornata di lunedì 12 al Grand Hotel, dalle 12 alle 20. Le Maison più celebri e realtà meno note stapperanno le loro bottiglie per un tasting da non perdere.

un mare di champagne

Tre i seminari di approfondimento sul vino d’Oltralpe: un viaggio alla scoperta della storia e del terroir con il Delegato ligure di Onav, Organizzazione Nazionale Assaggiatori di Vino, Andrea Briano ed Enrico Baldin, patron della Maison Encry; un approfondimento culturale con la presentazione del libro di Francesca Negri Tutta colpa di un Ruinart Rosè; un focus sulle grandi donne dello champagne con la Dame du vin Livia Riva.

un mare di champagne

Non mancheranno appuntamenti esclusivi: la Cena di Gala che chiuderà la tre giorni, ospitata in una sede insolita e suggestiva, l’ex Chiesa Anglicana di Alassio, un’austera struttura in stile neogotico risalente ai primi del Novecento.

Il menu realizzato ah hoc sarà firmato dagli Chef del Consorzio, accompagnati da ospiti d’eccezione: Enrico Bartolini, Chef due stelle Michelin del MUDEC di Milano, Massimiliano Torterolo, Chef 1 stella Michelin della Locanda dell’Angelo di Millesimo, Nicola Di Tarsia del Berbel di Torino e Franco Ascari, Chef pasticcere di Selecta.

In più, per l'intera tre giorni, i ristoranti del Consorzio Macramé proporranno una serie di menù pensati appositamente per la kermesse. Dall'aperitivo alla cena sarà possibile degustare una selezione di piatti abbinati a un calice di champagne al prezzo speciale di 50€.