Vesta Binova: libertà in cucina

Linee pure dalle geometrie essenziali, materiali di pregio e alte performance tecnologiche garantiscono un’elevata libertà di movimento: la cucina Vesta Binova rappresenta uno dei massimi risultati della ricerca estetica e funzionale portata avanti dall’azienda umbra leader nella produzione di cucine di alta qualità.

vesta binova

Disegnata da Mama Studio, la cucina si riveste di evocative sfumature e giochi chiaroscuri grazie alle finiture in gres Statuario altissimo e legno Eucalipto scuro, dando vita a uno spazio idealmente infinito in cui convivono due anime: intima, risvegliata dal calore primordiale del legno, e universale, conseguenza delle suggestioni stellari provocate dalle delicate venature del gres che si irradiano incorporee dai blocchi, in un’atmosfera quasi metafisica, al di là dei confini del tempo.

vesta binova

L’espansione di movimento diventa totale grazie al fulcro della cucina: il telaio in alluminio che accoglie comodamente l’anta lasciando libertà di azione su ogni lato.

vesta binova

vesta binova

L’ampia libertà si traduce in multifunzionalità: le ante complanari aprono a volumi dall’ampio contenimento, mentre i pensili e i vani a giorno, poggiati sul piano di lavoro, consentono di accedere con facilità e immediatezza alle attrezzature necessarie per la preparazione degli alimenti.

vesta binova

La continua sperimentazione di soluzioni innovative che coniughino al meglio estetica e prestazioni tecnologiche, tratto distintivo del brand, risalta nell’isola dotata del futuristico piano cottura Empatia in gres ceramico a induzione integrata: grazie alla tecnologia Hub Stone, il piano genera un campo magnetico che crea flussi energetici capaci di sviluppare calore senza bisogno di azionare altri strumenti, lasciando la superficie pulita e idonea ad altri utilizzi.