Zuppa Francigena by Mariangela Susigan: dal Medioevo un gusto contemporaneo

Sapori medievali incontrano il gusto contemporaneo con le nuove creazioni del menu autunnale di Mariangela Susigan, chef del Ristorante Gardenia a Caluso, ricco di ricette ricche e originali come la Zuppa Francigena.

Zuppa Francigena di Mariangela Susigan

Una ricetta frutto della costante ricerca e di un lungo studio sugli ingredienti da parte della chef una stella Michelin, celebre per la sua cucina genuina, caratterizzata dall’impiego creativo e spesso innovativo delle materie prime del territorio, selezionate accuratamente dalla Susigan e impreziosite dalle oltre 50 erbe aromatiche spontanee provenienti dalle incontaminate valli circostanti.

Zuppa Francigena di Mariangela Susigan

La tradizione piemontese è l’ispirazione principale per la realizzazione di piatti colorati, freschi e gustosi, sempre diversi a seconda della stagione, in grado di arricchire di nuove e profumate suggestioni il menu à la carte del Gardenia. L’amore della chef per le eccellenti materie prime locali l’ha portata a coltivare da sé alcuni dei prodotti impiegati per le ricette nello splendido orto del ristorante, curato in ogni dettaglio dall’ortolano Vittorio, che affianca le erbe aromatiche, l’orto itinerante, il frutteto e i fiori.

Zuppa Francigena di Mariangela Susigan

Proprio dalla costante ricerca nasce l’ultima creazione di chef Susigan: la Zuppa Francigena, un piatto raffinato di pregiata fattura, realizzato a partire da una ricetta medievale. La nota originale e distintiva del piatto è che la Zuppa è composta esclusivamente da ingredienti che erano presenti in Piemonte nel 1500: niente patate o ortaggi, giunti in Italia solo dopo la scoperta dell’America, ma il piatto accosta in un mix esplosivo di sapori borragine, sorgo, ortica, fave, radici e fagioli, materie prime che rispecchiano le abitudini alimentari dell’epoca, rivisitate per deliziare i palati contemporanei.

La Zuppa Francigena è presentata in anteprima nella Vip Lounge di Artissima a Torino, di scena fino a domenica a Oval Lingotto Fiere, e successivamente sarà inserito nel menù à la carte del Ristorante Gardenia.