Ego di Abimis: prestazioni professionali per una cucina a misura d’uomo a Parigi

La linea Ego di Abimis è proposta in versione isola con finitura lucida a specchio, che dona alla cucina un’identità alternativa e contemporanea.

Affacciata su Boulevard Saint-Michel a Parigi, si trova una residenza privata dall’interior design bilanciato, risolto in una sintesi fra elementi originali del ‘900 e soluzioni contemporanee. Il locale cucina rappresenta la quota innovativa e di ricerca, e si presenta come una scatola nera omogenea, con un’armadiatura a parete su misura che si slancia fino al soffitto, monolitica e compatta, posta tra due aperture, a collegamento con il corridoio di ingresso e la sala da pranzo.

Una cucina Ego di Abimis in versione isola è il perno intorno al quale ruota l’intero ambiente, total black, che fa emergere la linea disegnata da Alberto Torsello in acciaio inox AISI 304, qui personalizzata con la speciale finitura lucida a specchio, realizzata artigianalmente. La cucina si fonde così con lo spazio circostante e ne modifica la percezione; interagisce con la luce e si trasforma continuamente, donando una forte sensazione di apertura e leggerezza. Il piano di lavoro – integrato al blocco, privo di fughe e con bordo rialzato anti-sgocciolio – è invece proposto con finitura orbitata a mano, a contrasto.

Per la residenza parigina, Ego propone lavello integrato nel piano di lavoro e su misura; fuochi a induzione e cappa a scomparsa nel piano, che rendono ancora più essenziale l’estetica di questa cucina. Il fronte dell’isola rivolto verso la zona living, infine, si presenta come una superficie riflettente e lineare, priva di interruzioni, coerente con la filosofia di progetto.

L’ampia possibilità di customizzazione delle soluzioni Abimis si incontra quindi con scelte progettuali di derivazione professionale, che agevolano anche nel privato le operazioni di preparazione, cottura e impiattamento. Secondo questa filosofia, ogni cucina è proposta in acciaio inox AISI 304, materiale idoneo al contatto con alimenti, biologicamente neutro, resistente alla corrosione e alle temperature elevate.

Lo zoccolo è rientrato per consentire maggiore libertà di movimenti intorno all’isola, i ripiani estraibili sono ad alta portata, i vani sono refrigerati per la conservazione degli alimenti e i cassetti riscaldati per il mantenimento della temperatura delle stoviglie. I vani interni sono stondati e dotati di cerniere cardine completamente invisibili – brevetto Abimis – per agevolare la pulizia, le maniglie sono arrotondate ed ergonomiche, le ante perfettamente integrate nella struttura, robuste e con chiusura silenziosa.

Abimis

Ego di Abimis: prestazioni professionali per una cucina a misura d’uomo a Parigi

Cucine d'Italia consiglia