Emblema di viticoltura eroica: nasce Bianco C di Cantine Ramarro

Cantine Ramarro, piccola azienda del Candia a viticoltura eroica con vigne tra Carrara e Massa, ha presentato Bianco C, un Candia DOC in edizione limitata con sole 1000 bottiglie numerate.

Vermentino a cui si aggiungono quegli autoctoni sempre più difficili da trovare: Malvasia del Candia, Albarola e Trebbiano tutti provenienti dalle vigne più vecchie. Antiche piante che nel corso degli ultimi anni sono state riprese, curate e rimesse in produzione in un processo di cura e salvaguardia del territorio e delle sue specificità portato avanti dall’Architetto Andrea Tarabella da ormai quasi 10 anni, come elemento fondante della filosofia del produttore.

Cantine Ramarro_Bianco C
Cantine Ramarro_Bianco C

Il risultato è Bianco C, un vino intenso e di gran classe, pensato, con i suoi 14 gradi, per soddisfare i palati più esigenti. «Bianco C, tra i bianchi di Cantine Ramarro è sicuramente quello che maggiormente rappresenta il nostro territorio, è il vino dei nostri nonni – spiega Andrea Tarabella – che abbiamo voluto proporre con tutta la sua ricchezza di profumi e sapori».

Bianco C arriva a ridosso delle feste natalizie, per le quali l’azienda ha preparato diverse opzioni con eleganti confezioni da degustazione perfette come idea regalo.

Cantine Ramarro

Emblema di viticoltura eroica: nasce Bianco C di Cantine Ramarro

Cucine d'Italia consiglia