Diphy di Linea Light Group: petali di luce

Un’elegante ed eterea fonte di luce a LED si irradia da una sottilissima barra di alluminio verniciato bianco, attraverso un diffusore in PMMA serigrafato che la distribuisce lievemente nel piano sottostante: Diphy, la lampada decorativa di Linea Light Group.

Diphy Linea Light Group

Diphy prende il nome da Diphylleia grayi, il suggestivo “fiore di cristallo”, originario delle zone boschive umide e fredde di Cina e Giappone, così chiamato per via dei suoi petali bianchi che diventano magicamente trasparenti a contatto con l’acqua, tramutandosi in piccoli cristalli.

Diphy Linea Light Group

Così accade anche per i petali della lampada Diphy, dalle forme sinuose e dal design minimalista, quando è spenta: un affascinante effetto reso possibile grazie alla speciale texture incisa nella superficie curva in PMMA, in grado di distribuire la luce in modo omogeneo e uniforme.

Diphy Linea Light Group

L’eterea trasparenza lascia il posto alla luminosità della lampada accesa, impreziosita dal caratteristico pattern di microincisioni al laser, (OptiLight Technology TM), grazie al quale la luce risulta morbida e priva di abbagliamento, all’insegna del pieno comfort visivo, garantendo elevate prestazioni luminose e al contempo un’efficace controllo della luminanza.

Diphy Linea Light Group

Diphy Linea Light Group

Declinata in due versioni, Diphy è disponibile a sospensione, caratterizzata da tre delicati petali sospinti da una leggera brezza, e in versione piantana, un lungo e sottile stelo con un unico, grande petalo luminoso.

Diphy Linea Light Group

Diphy di Linea Light Group: petali di luce

Cucine d'Italia consiglia