L’evoluzione della cucina contemporanea

Massimo Castagna supera il concetto di cucina caratterizzata dall’anta con il modello HD23 di Rossana, prevedendo componenti aggregabili che la rendono personalizzabile, innovativa ed esclusiva.

HD23 Rossana

Un progetto originale e innovativo concepito per andare oltre il classico concept della cucina scandita dall’elemento anta: le basi sono più capienti grazie allo zoccolo basso e i diversi componenti speciali, ognuno con una sua specificità e materiale, rendono HD23 una cucina funzionale, personalizzabile e flessibile di interpretazione. Una composizione dinamica, costantemente in progress, che evolve e si arricchisce sempre di inediti elementi e materiali, quali metalli, essenze, laccature speciali ad alta resistenza e pietre. L’estremo raziocinio, la ricerca dell’ergonomia, delle funzionalità e delle potenzialità dei materiali si uniscono alla voglia di esplorare e interpretare il mutare degli stili di vita, fornendo una risposta ai nuovi orientamenti di un’utenza sofisticata ed esigente.

A contraddistinguere con forza HD23 è poi l’impiego del prezioso top in marmo arabescato orobico che dialoga con la pietra naturale e per l’ampia proposta di aperture dell’anta.

I tagli verticali dell’anta Load modificano l’aspetto della cucina conferendogli personalità e originalità. La versione con gola piatta e anta Load, per esempio, colpisce nella sua potenza espressiva per la speciale verniciatura dall’effetto metallizzato color nikel. I pensili frame con schienale in pietra e laccati grigio fumo opaco completano l’allestimento.

www.rossana.com

L’evoluzione della cucina contemporanea

Cucine d'Italia consiglia