La magia della luce

Estetica, tradizione e innovazione si incontra nelle creazioni di lighting design firmate Fabbian, pervase dalla magia della luce e protagoniste al Supersalone 2021.

Fabbian propone idee che plasmano la luce attraverso la continua ricerca su materiale e tecnologia: sì al vetro, mappatura genetica dell’azienda veneta, ma anche a materiali alternativi, innovativi, che rendono l’illuminazione parte attiva dell’arredamento, grazie alla visione creativa dei designer selezionati.

Tra le novità assolute presentate alla kermesse di design ecco Polka, disegnata da Meneghello Paolelli Associati, che reinterpreta lo stile anni 60/70 in maniera nuova e leggera.

La collezione Polka nasce prendendo ispirazione da alcuni classici delle lampade da terra anni 60/70 proposte però in modo inedito, dando vita a una nuova tipologia di luce da esterni grazie all’impiego di materiali, finiture e tecnologie innovativi.

Polka è composta da due elementi, lampada e supporto, nati in contrapposizione formale e materica, che cercano un punto di dialogo e di equilibrio. Il diffusore è formato da un disco plastico stampato in rotazionale, adatto agli ambienti outdoor, la cui circonferenza risulta “schiacciata”, creando uno scasso sulla sua mezzeria che gli permette di interagire con il supporto.

Il supporto, sottile come uno stelo, è un tubolare in acciaio inox verniciato che svolge la funzione di sostegno della lampada e di isolamento del cablaggio. Lo stelo si trasforma in un vero e proprio binario sul quale si innesta il diffusore. Il focus del progetto è dunque il punto di unione tra questi due elementi, nascosto quasi magicamente dai gusci del diffusore.

www.fabbian.com

La magia della luce

Cucine d'Italia consiglia