Una libreria dalle infinite anime

Un nuovo sistema, a soffitto e a parete, versatile e componibile che assolve a più funzioni, da vetrina per libri e soprammobili, a contenitore di oggetti, piano di studio o diaframma tra due ambienti da ridefinire: Totem di Euromobil, disegnata dall’architetto Roberto Gobbo.

Il complemento, infatti, si adatta ai volumi, li definisce e ridisegna, conformandosi a diversi spazi e garantendo differenti funzioni. La struttura basata su sottili pali è posizionabile al centro della stanza o a ridosso di una parete, garantendo grande versatilità compositiva. Totem può infatti fungere anche da diaframma per definire due ambienti nella stessa volumetria, non solo nella zona living, ma anche in cucina o dovunque sia necessario.

L’aspetto distintivo è la ricercata armonia tra il palo e le mensole, sorrette da un innesto inferiore che, nel disegno globale, danno vita a una griglia di elementi verticali e orizzontali, come una maglia. Non solo estetica, ma funzionalità e stabilità coniugate a grande leggerezza.

Totem è anche un elemento d’arredo multifunzione: con mensole, vani e piani scrittoio da aggiungere a scelta, si presta per diversi impieghi, andando oltre la classica funzione di sorreggere i libri sulle mensole (da scegliere con telaio in alluminio e piano vetro o in diverse finiture come laccato, legno e melaminico). Grazie ai vani contenitori con diverse modalità di apertura, può contenere oggetti o, annettendo uno o più scrittoi, fungere da piano di lavoro ideale in periodo di smart working.

Ricercati anche i materiali in cui Totem è declinata: proposta in alluminio brunito; i vani e lo scrittoio possono essere realizzati nel prezioso Wood Canetè, ottenuto con una innovativa tecnologia, grazie alla quale le superfici vengono impresse ottenendo texture esclusive caratterizzate da un leggero effetto tridimensionale che conferisce una elegante e piacevole vibrazione luminosa.

Una libreria dal grande effetto scenico, ancor di più se dotata di luci led: Euromobil le rende disponibili sul fianco del tubo, così da ricreare sottili linee luminose verticali che ne valorizzano i profili.

www.gruppoeuromobil.com

Una libreria dalle infinite anime

Cucine d'Italia consiglia