Una sedia fuori dal comune

Una sedia eclettica, dalle forme insolite, all’insegna dell’unexpected design, perfetta per colorare il dining di tocchi originali fuori dal comune: ecco alcune idee arredo.

Ridley Chair Bentley Home

Design minimale e lussuoso per la sedia Ridley firmata Bentley Home. Le curve sinuose ed eleganti di Ridley sono enfatizzate dal taglio smussato del telaio rivestito in essenza. Il codice distintivo della collezione, qui nella versione Smoked Liquidambar, viene così raccontato nella sua forma più iconica. Disponibile in tessuto o pelle, il rivestimento della scocca con finitura lucida spazzolata è declinabile anche in Warm Grey Fiddleback Sycamore, Toffee Brown Smoked Larch o in radica.

www.luxurylivinggroup.com

Cloud Chair Visionnaire

Elegante poltroncina imbottita in pelle, Cloud, disegnata da Alessandro La Spada per Visionnaire colpisce per la forma avvolgente a V, dal forte impatto estetico. La struttura in acciaio lucido finitura champagne laccato circonda come un morbido nastro seduta e schienale imbottiti in pelle con “Ca’ Foscari ” ricamato sul retro.

www.visionnaire-home.com

Elipse Zanotta

Funzionale e scultorea, Elipse di Zanotta, firmata da Patrick Jouin, «concilia la razionalità di un oggetto di design industriale funzionale e la potenza di una scultura radicale», per dirla con le parole del designer. Una seduta ironica che colpisce per l’approccio giocoso e divertente: la struttura tubolare in lega di alluminio a sezione squadrata le conferisce eleganza, leggerezza e carattere.‎ Volutamente in contrasto con la struttura in alluminio verniciato in varie tonalità, la seduta e lo schienale in tecnopolimero disegnano linee curve e morbide forme per garantire comfort e sostegno.‎ L’elemento caratterizzante del progetto è il foro circolare realizzato al centro dello schienale che permette una facile presa e diventa un punto focale di virtuosismo costruttivo espresso nel raccordo della struttura.‎

www.zanotta.it

Love Vondom

Una collezione di sedute ispirata al concetto di amore, Love di Vondom, progettata da Eugeni Quitllet, incarna negli arredi un sentimento che avvolge corpo e anima, invisibile, ma in grado di abbellire tutto ciò che ci circonda. La tecnica dell’iniezione consente di dare a ogni pezzo una personalità attraverso sagome semplici e curve che si inseriscono in modo organico e naturale in ogni tipo di ambiente, interno o esterno.

www.vondom.com

Cone Chair Vitra

Progettata in origine per un ristorante danese, la scenografica Cone Chair di Vitra presenta un’originale forma di cono, figura geometrica classica da cui deriva anche il nome. La seduta conica domina la sala da pranzo, poggiando su una base girevole in acciaio inox, mentre la scocca imbottita a semicerchio si estende verso l‘alto creando la struttura dello schienale e dei braccioli, conferendo un elevato comfort alla seduta.

www.vitra.com

Una sedia fuori dal comune

Cucine d'Italia consiglia