Suggestioni vellutate

Un elegante e originale allestimento per celebrare i dieci anni del velluto Saint-Germain: fino al 17 gennaio, presso lo Showroom Métaphores a Parigi va in scena “Veloutées”, organizzato dall’iconico brand di tessuti in collaborazione con Galerie Philia, galleria internazionale d’arte moderna e design contemporaneo con sedi a New York, Ginevra e Singapore, sotto la direzione artistica di Alban Roger e Jorge Brown Cott.

L’interesse per le linee pure e grafiche è lo spunto creativo dell’allestimento che veste lo spazio di un bianco candido e luminoso. Un’atmosfera sospesa e rarefatta, quasi teatrale, dove risaltano le scultoree creazioni di Pietro Franceschini, designer e architetto italiano, in quattro toni di verde.

Per celebrarne i dieci anni di produzione, il velluto Saint-Germain, tessuto iconico del marchio, è protagonista dell’allestimento e riveste le sedute, dai volumi puri e funzionali, arredando lo spazio e prendendone possesso esaltando il colore e la matericità della trama. Realizzato da più di dieci anni nei laboratori Métaphores, Saint-Germain, in puro cotone, si caratterizza per l’altezza, la densità e per la morbidezza al tatto.

Il velluto, dal tocco voluttuoso, si combina con sottili nuance che percorrono l’intero spettro luminoso e presenta un’ampia cartella colori, dai toni caldi della terra e del cuoio fino a sfumature del blu elettrico e del verde smeraldo.

I tessuti Métaphores nascono dalla delicata alchimia tra materia, spirito e gestualità: la raffinatezza si diffonde nella selezione delle fibre naturali, nella notevole inventiva sensoriale e visiva e nella conservazione di eccezionale maestranze. Disegnati per rivestimenti, tappezzerie e tende, decorano i volumi e animano lo spazio, riscoprendo nel profondo i luoghi dell’abitare.

Métaphores

Suggestioni vellutate

Cucine d'Italia consiglia