Fiume Restaurant: cucina calabrese a Londra

A cura di Katya Marletta

Dalla Calabria al Tamigi il passo è stato breve per lo chef Francesco Mazzei, giunto all'apertura del suo terzo ristorante in collaborazione con D&D London, Fiume Restaurant, a Battersea Power Station, con vista incantata sul fiume londinese.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Dopo l'elegante “Sartoria” e il format casual “Radici”, lo chef calabrese, da oltre vent'anni in pianta stabile a Londra, forte della sua lunga esperienza e con un libro di cucina alle spalle, "Mezzogiorno", tutto dedicato alla tradizione gastronomica del Sud Italia, prosegue la conquista della città inglese con un altra sfida: Fiume, concept dinamico e moderno in riva al Tamigi, omaggio al Mezzogiorno e alla sua cucina autentica e vivace dall'anima mediterranea, fatta di eccellenti materie prime, fresche e genuine.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Insieme all'Head Chef Francesco Chiarelli, altro calabrese Doc già in forze alla Sartoria e al Ristorante Anima, Mazzei ha inaugurato il nuovo format culinario nel gennaio scorso, studiando un menù ricco di sfumature di gusto in grado di rappresentare al meglio la propria identità, attraverso ricette rappresentative di tutte le otto regioni del Mezzogiorno d'Italia, impreziosito dai suoi piatti d'autore, dagli “Zucchini Fritti” al “Seafood Fregola” fino al “Tiramisù”, all'insegna dell'autentico lifestyle italiano.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Gli interni, progettati dallo studio di Architettura e Interior Design Macaulay Sinclair, presentano un suggestivo bar in granito nero fiammato, cuore del locale, dove il mixologist Simone Caporale offre una nutrita selezione di cocktail classici e contemporanei e un'accurata lista dei migliori vini italiani.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Materiali naturali, dalla quercia, al marmo di Carrara, alla pietra naturale, dominano le sale, caratterizzate da un design sobrio e linee pulite, illuminate da accenni di colore nella tappezzeria e dettagli in ottone. Le ampie vetrate, pensate per inondare gli interni di luce naturale, aprono alla cucina a vista, ai tavoli in legno e alle ampie e accoglienti panche.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Per i mesi più caldi il ristorante vanta anche una grande terrazza con vista sul fiume, perfetta per ospitare gustose cene all'aperto, con verdi piante e profumate erbe aromatiche.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Pensato per diventare un punto di riferimento per la città, ospitando esclusivi eventi, cene e degustazioni, a poco più di un mese dalla sua apertura, Fiume Restaurant è già diventato un luogo d'incontro vivace e propositivo. Tra gli ultimi prestigiosi appuntamenti la recente cena-evento organizzata da Mazzei in collaborazione con la chef Nina Parker.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Nina, dopo aver collaborato con lo stesso Francesco Mazzei al Ristorante Anima, torna a cucinare in tandem con lo chef calabrese elaborando un gustoso menu vegetariano, con protagoniste alcune delle ricette presenti nei libri di cucina di entrambi i cuochi.

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Fiume Restaurant

Photo Credits Sergio Mattioli

Dopo una sfiziosa entrée di cicchetti, a base di arancini, pinsa, crocchette di melanzane e Grana Padano, il menù ha offerto il gustoso antipasto stagionale "Burrata&Radicchio" e il primo piatto "Gnocchi Ricotta e Spinaci con Pizzaiola", per finire poi con una golosa selezione di dessert.