Italian Cheese Awards 2018: i formaggi vincitori

I migliori formaggi nazionali prodotti con il 100% di latte italiano sono stati premiati nel corso degli Italian Cheese Awards 2018, organizzati da Guru del Gusto con la collaborazione del Maître Fromager Alberto Marcomini.

Italian Cheese Awards 2018

Un'edizione di successo che ha visto sfilare sul palcoscenico del Centro Congressi di FICO Eataly World Bologna 31 eccellenze della produzione casearia tricolore, classificate secondo 10 categorie: "Freschissimo", "Fresco", "Pasta molle", "Pasta filata", "Pasta filata stagionata", "Semistagionato", "Stagionato", "Stagionato oltre i 24 mesi", "Erborinato" e "Aromatizzato". A questi si aggiungono i Premi Speciali, tra cui il prestigioso riconoscimento "Formaggio dell’anno", assegnato allo Stracchino all'Antica della Latteria di Branzi (Lombardia).

Italian Cheese Awards 2018

A salire sul podio più alto con 2 Awards è la regione Piemonte nelle categorie "Stagionato" ed "Erborinato" e ben 2 Premi Speciali, mentre le rimanenti statuette in ottone si sono distribuite equamente lungo gran parte dello Stivale, giungendo in Campania, Lazio, Alto Adige, Puglia, Basilicata, Toscana, Emilia Romagna e Veneto.

«Chiudiamo questa quarta edizione con grandi aspettative per i prossimi anni. L’Award si è confermato un appuntamento di valore per tutto il comparto caseario italiano che ha aderito con entusiasmo – spiega Luca Olivan, responsabile della direzione artistica, gestione eventi e rapporti con gli sponsor di Guru del Gusto – contribuendo a conferire all’iniziativa ulteriore credibilità anche a livello internazionale».

Italian Cheese Awards 2018

La Tenuta Bianca, nel cuore della Piana del Sele, ha ottenuto il primo posto nella categoria "Freschissimo" con l'Annutolo, formaggio unico ottenuto con il 100%  di latte di bufala e impreziosito da un ripieno aromatizzato al pistacchio, racchiuso artigianalmente nella pasta filata.

Italian Cheese Awards 2018

Per la categoria "Fresco" trionfa invece il Caprino Nobile dell'Azienda Agricola Monte Jugo di Viterbo: formaggio da latte crudo a pasta compatta, morbida, e crosta fiorita, ricoperto di un sottile velo di muffa che imprime al prodotto un gusto unico e inconfondibile.

Italian Cheese Awards 2018

L’Arunda del brand altoatesino Englhorn conquista l'oro nella categoria "Pasta molle": un prodotto caratterizzato da una pasta color bianco candido e intenso aroma di pascolo, montagna e fiori.

L'azienda pugliese Artigiana si impone nella categoria "Pasta filata" con la sua dolce Burrata, fresco formaggio ottenuto da latte vaccino, con uno strato esterno di pasta filata contenente al suo interno pezzi di pasta filata e panna.

Italian Cheese Awards 2018

Si passa poi alla categoria "Pasta filata Stagionata", per la quale a trionfare è il Caciocavallo Silano Piccante della tenuta lucana Posticchia Sabelli: pasta compatta, color giallo paglierino, crosta sottile, gusto intenso, inizialmente dolce e fondente, più piccante con il protrarsi della stagionatura.

Italian Cheese Awards 2018

L'Antani dell'azienda toscana De Magi si aggiudica invece il primo premio per la Categoria "Semistagionato": un formaggio dal nome scherzoso, così chiamato per la sua natura unica, non inquadrabile in una semplice definizione. La vera peculiarità di questo formaggio è il latte con il quale viene prodotto, munto nelle montagne sopra la quota di 1200 metri, ricco di profumi e aromi riconoscibili poi nello stesso prodotto. Peculiare anche la stagionatura per almeno sei mesi in grotta, che consente di ottenere un formaggio dolce, ma al tempo stesso dotato della giusta sapidità.

Italian Cheese Awards 2018

Il re dei formaggi piemontesi, il Castelmagno Dop, nella versione declinata dall'azienda La Meiro Terre di Castelmagno, trionfa nella categoria "Stagionato" agli Italian Cheese Awards 2018: prodotto in alpeggi situati al di sopra dei 1600 metri di quota, laddove grande è la fragranza delle erbe foraggere e straordinaria la varietà e la ricchezza della flora prativa, in grado di esaltare le caratteristiche organolettiche del formaggio, il prodotto inebria con gli aromi di fiori e di erbe dei pascoli da cui proviene. La pasta, chiara, color paglierino scarico, granulosa ma piacevolmente solubile, con la stagionatura sviluppa un sottocrosta molto evidente cremoso e talvolta una piacevole erborinatura naturale. Il gusto è sapido, con spiccate ma gradevoli sensazioni animali.

Italian Cheese Awards 2018

Un altro gigante dei formaggi made in Italy, il Parmigiano Reggiano stagionato 36 mesi firmato Gennari, si aggiudica la categoria "Stagionato oltre 24 mesi", formidabile forma in grado di conquistare, grazie alla lenta stagionatura e al pregiato latte impiegato, i palati dei giurati.

Italian Cheese Awards 2018

A completare la lista dei premiati agli Italian Cheese Awards 2018: il Capra Ubriaco al Traminer prodotto dalla veneta Latteria Perenzin, vincitore nella categoria "Aromatizzato", squisito formaggio di latte di capra bio affinato con uva Traminer biologica del Trentino Alto Adige, dall'aroma delicato e profumato; il Gorgonzola Dop Dolce del brand piemontese Luigi Guffanti 1876, primo nella categoria "Erborinato".

 www.italiancheeseawards.it