Lisa di Birra del Borgo: ispirazioni anni Cinquanta

I vivaci anni ‘50, uno dei periodi più intensi della storia del secolo scorso, simbolo di speranza e di rinascita esaltati dal clima positivo della ricostruzione post-bellica, ispirano il concept e l'etichetta di Lisa di Birra del Borgo.

Birra del Borgo presenta Lisa

La nuova Lager dell'azienda di Borgorose, che sarà presentata in occasione del Beer Attraction di Rimini, la fiera internazionale dedicata alle specialità birrarie, alle birre artigianali e al food per il canale Horeca, sembra uscita da un manifesto di un decennio scanzonato, ricco di colori e sfumature accese.

Birra del Borgo presenta Lisa

L'etichetta raffigura infatti una pin-up, Lisa, su una bici rossa fiammante, impegnata a trasportare grano Senatore Cappelli, un grano antico tipico del territorio del birrificio, e arance, i due ingredienti principali della nuova birra a bassa fermentazione firmata Birra del Borgo.

Birra del Borgo presenta Lisa

Classica Lager dal fascino made in Italy, semplice ma dalla forte personalità, Lisa presenta un'anima intensa, morbida, estremamente fresca e leggera. Colore dorato e brillante, schiuma invitante, al naso sono fragranti e intense le note di cereale e crosta di pane, mentre in bocca è elegante e decisa, ravvivata dalle note frizzanti della scorza d'arancia. Il malto delicato, il corpo snello e la gasatura sottile giocano in un fantastico equilibrio, per chiudere con un finale pulito che invita ad un secondo sorso.

Birra del Borgo presenta Lisa

Riguardo agli abbinamenti, si accompagna alla perfezione con i grandi classici della cucina italiana: pasta, pizza, fritture di terra e mare, colorando di gusto e freschezza ogni boccone.