For Marche Food for Good: l'incontro tra moda e solidarietà

Moda e solidarietà si uniscono al White di Milano, con For Marche Food for Good: in occasione delle prossime edizioni dal 14 al 16 gennaio e dal 25 al 27 febbraio, il principale Salone Italiano Moda Donna ospiterà gratuitamente tre aree food & wine, in cui saranno proposti i prodotti tipici di alcune aziende con sede nelle aree colpite dal terremoto. Il ricavato delle vendite sarà interamente di proprietà delle realtà partecipanti e non sarò devoluta alcuna percentuale degli incassi al salone.

moda e solidarietà white terremoto

Il progetto, ideato dall’agenzia di comunicazione marchigiana MAP Communication, propone dunque un canale alternativo di contatto tra le aziende partecipanti e un numeroso pubblico proveniente da ogni parte del mondo.

Protagoniste di questo appuntamento tra moda e solidarietà, all’interno del padiglione Tortona 27, saranno tante realtà con sede vicino ai Monti Sibillini, tra i borghi medievali delle provincie di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata.

Tra le aziende coinvolte, c’è Muoversi Con Gusto, con sede ad Acquasanta Terme (AP), con tante proposte di menu specifiche per i diversi momenti della giornata, idee street food e abbinamenti con prestigiosi vini made in Marche. A seguire l’azienda Gianfornaio di Amandola (FM), con i suoi ciambelloni e crostate, mentre su frutta sciroppata e succhi si incentra la proposta dell’Azienda Agricola La Golosa di Montelparo (FM).

moda e solidarietà white terremoto

La Fattoria Angolo di Paradiso di Amandola porterà i suoi yogurt, mentre l’azienda Corona di Montemonaco (AP) proporrà panini al prosciutto crudo, al ciauscolo e al lonzino. Non mancheranno insalate di farro e orzo perlato dei Sibillini, caffè e cappuccini dell’azienda Orlandi Passion, gustosi cartocci di olive ascolane di Fritto Misto Lab e i profumati vini di Offida, tra spumante di Passerina, bianchi Passerina e Pecorino, rossi Rosso Piceno e Rosso Piceno Superiore, proposti dalle aziende Ciù Ciù, Cantina Offida e San Giovanni.