Il gelato Nivà: il gusto incontra le stelle

Il gelato diventa protagonista dell'evento targato Nivà. Dal 28 aprile al 28 maggio, la gelateria di Torino organizza Gelato con le stelle, quattro incontri con altrettanti chef stellati, che porteranno nel capoluogo piemontese la loro versione gourmet del celebre dolce.

Ogni fine settimana, l’Ape Nivà farà da cornice originale alla creazione di un nuovo gusto, preparato a quattro mani dallo chef di turno e dai gelatieri Nivà.

Nivà

Gelato con le stelle rivela un concept fresco e dal sapore estivo, ideato per coinvolgere gli appassionati e narrare la tradizione di un marchio storico nel mondo della ristorazione: la realtà di Nivà, infatti, si è avvicinata soltanto nel gennaio 2016 alla produzione del gelato, con tre aperture a Torino e una a Cannes, in Francia.

La storia inizia infatti nel lontano 1988, quando Silvio Rivolta e Diana De Benedetti aprono il ristorante Bontan a San Mauro (TO): tre anni dopo arriva la prima stella Michelin. Per undici anni, il ristorante ha raccontato ai torinesi storie di ricerca, abbinamenti e sapori: alla morte di Silvio, la moglie Diana e la figlia Dalila hanno deciso di proseguire la ricerca del gusto nell'arte del gelato artigianale.

gelato nivà

Il successo di Nivà non è tardato ad arrivare, grazie alla qualità garantita da un’accurata selezione delle materie prime utilizzate e da una costante ricerca verso nuove tendenze.

L’evento Gelato con le stelle conferma il trend: i nomi degli chef reclutati sono di prim'ordine, superbe e originali le versioni gourmet proposte. Si parte il 30 aprile con il Gelato al Topinambur di Marco Sacco, due stelle Michelin, del ristorante di Verbania Piccolo Lago.

Nivà

Nivà

Il 6 maggio sarà la volta dell’aperitivo con il Gelato Peperoni e Acciughe di Christian Milone, una stella Michelin, chef della Trattoria Zappatori di Pinerolo (TO).

Il 13 maggio il tocco femminile di Mariangela Susigan, una stella Michelin del Ristorante Gardenia di Caluso (TO), darà vita al Gelato alle Silene.

Nivà

Nivà

A chiudere la degustazione, direttamente da Colle-sur-Loupe in Francia, lo chef due stelle Alain Llorca: il 20 maggio, il suo Gelato alle Olive terminerà in bellezza la kermesse. Tutti i gusti realizzati saranno disponibili per una settimana, dopo ogni appuntamento, nei locali della Gelateria Nivà di Via Lagrange, 29.