Ristorante all’M89 Hotel Milano: design e gusto con vista panoramica

Nel cuore dell’Hub Gucci, luogo dinamico dall’anima contemporanea inaugurato lo scorso anno a Milano dalla casa di moda e nato dalla recupero dell’ex Fabbrica Aeronautica Caproni, sorge un nuovo ristorante dal design metropolitano concepito dall’estro dello studio di architettura e design Piuarch: il Ristorante all’M89 Hotel.

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Situato al top floor dell’hotel, il ristorante affaccia sui fabbricati novecenteschi del quartier generale di Gucci, abbracciando anche lo Skyline di Milano, offrendo una vista panoramica suggestiva dall’atmosfera confortevole e rilassante nel cuore della movimentata via Mecenate.

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Ampie e luminose vetrate sviluppate in altezza caratterizzano le pareti, intervallate dalla sequenza ritmata di piani inclinati del soffitto, un disegno dinamico di matrice industrial che trova la sua essenza proprio nella progettazione del tetto a shed, in grado di riempire di luce naturale gli interni grazie allo svuotamento del volume per creare la terrazza, i grandi inserti trasparenti e la quota, raddoppiata rispetto a tutti gli altri piani.

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Gli interni presentano arredi dallo stile rigoroso, declinati in materiali e finiture di pregio, in perfetta armonia con la complessa geometria del soffitto e con le vetrate perimetrali alte fino a 5 metri. Dalla volta del soffitto dalla neutra tonalità bianca piccoli corpi illuminanti di forma cilindrica pendono con discrezione a illuminare i tavoli di una luce calda, mentre, in un gradevole contrasto, le pareti si vestono di grigio antracite, lo stesso colore impiegato per la facciata dell’hotel.

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Il pavimento è realizzato con piastrelle esagonali di gres porcellanato, scelte in sei differenti sfumature di grigio, rievocando i rivestimenti impiegati negli anni ’50 per le abitazioni milanesi. Il disegno geometrico della pavimentazione si abbina agli arredi contemporanei ed essenziali scelti per i complementi: i tavoli presentano una base in metallo con top in noce canaletto, la stessa essenza scelta per le sedute, corredate una morbida imbottitura in velluto verde.

Ristorante all’M89 Hotel Piuarch

Gli interni seguono in una linea di continuità estetica la grande terrazza esterna, separata solo dalla trasparenza delle vetrate e impreziosita con vasi, piante e comodi arredi da esterno: qui, come all'interno del ristorante, gli ospiti dell’hotel o gli avventori esterni possono godere di una vista mozzafiato sul panorama metropolitano meneghino gustando colazione, pranzo o cena, scegliendo da un menu ricco di piatti tipici della cucina mediterranea con uno sguardo attento ai piatti vegani e vegetariani, preparati con cura dallo chef Francesco Paolo Villanova.