Salotto Fame: hamburger gourmet a San Vitaliano

Un ambiente informale, ispirato al salotto di casa, il luogo della convivialità per eccellenza, dove gustare in un’atmosfera intima e familiare l’eccellenza di una hamburgeria di alta qualità: il 30 agosto inaugura a San Vitaliano, in provincia di Napoli, Salotto Fame, il nuovo punto di ristoro firmato Felice Ragosta.

salotto fame

Un concept moderno, pensato per accogliere i clienti in un ambiente fresco e dinamico, offrendo al tempo stesso una selezione di hamburger gourmet, preparati con ingredienti naturali e materie prime d’eccellenza, abbinati a birre e vini italiani.

salotto fame

salotto fame

Felice Ragosta, ideatore insieme alla compagna Lucia del salotto gastronomico, inaugura una nuova sfida proponendo un menu in cui domina da protagonista la carne pregiata, cucinata secondo la filosofia gastronomica acquisita durante la sua lunga esperienza da maître di successo in numerosi ristoranti francesi e al fianco di chef stellati del calibro di Carlo Cracco e Antonino Cannavacciuolo. Un concept già avviato con successo nella precedente sede di Salotto Fame, a Marigliano, che in soli tre anni è diventata un punti di riferimento per gli amanti degli hamburger.

salotto fame

salotto fame

Sul nuovo menews, così chiamato perché impostato come un giornale, spiccano gustosi burger preparati con materie prime genuine e provenienti da produttori locali, rigorosamente fatti in casa: dal pane preparato ogni giorno, guarnito con semi di sesamo e papavero, alle salse fatte in casa, fino alla carne selezionata tra le migliori qualità. Tra i signature dish il delicato “Cherry”, con hamburger, confettura di ciliegie, caciotta stracchinata, guanciale di maialino nero dei Nebrodi e rucola di campo, o il “LovEster”, dedicato alla figlia dei due giovani proprietari, con hamburger di Fassona piemontese da 200 gr, mezzo astice americano fresco, julienne di insalata iceberg, bacon croccante affumicato e smokey baconaise sause, o ancora il “Vesuvio”, che accosta all’hamburger una composta di melanzane a funghetto con pacchetelle di pomodoro del piennolo dop, fior di latte di Agerola e guanciale di maialino nero.

salotto fame

Non mancano poi deliziosi dessert come la cheese cake, rivisitata in chiave campana e preparata con la “lattica”, formaggio prodotto con latte pregiato di pezzata rossa dal caseificio di Francesco Savoia a Roccabascerana e con squisite guarnizioni, dai frutti di bosco, alla nocciola, al pistacchio.