Le sedute in legno Cantarutti in scena a Orgatec 2018

Le sedute in legno firmate dall'azienda friulana Cantarutti si preparano a sbarcare alla prossima edizione di Orgatec, in scena a Colonia dal 23 al 27 ottobre.

Cantarutti Ribbon

Tradizione e innovazione caratterizzano le nuove collezioni, a cui si affiancano i prodotti storici, sottoposti a un restyling moderno e accattivante.

Cantarutti Sprint

La creatività dei designer LucidiPevere, Adam Goodrum, Enzo Berti, Anderssen & Voll, Studio Klass e Valerio Sommella delinea il concetto di Unexpected, chiave di volta del rinnovo dell’immagine aziendale e degli stessi prodotti, in cui al legno vengono affiancati tessuti e colori in grado di dare vita a una nuova estetica.

Cantarutti Tipi

La filosofia dell'Unexpected simboleggia la capacità di «coniugare l’inaudito con una classicità moderna, attraverso un linguaggio che racconti qualcosa di nuovo e durevole nel tempo», rivela il duo LucidiPevere. Da qui l’idea di realizzare complementi innovativi in cui legno, tessuto e imbottitura assumono un ruolo fondamentale nella lettura del progetto.

Cantarutti Why

«È un punto di partenza per la nuova dimensione tessile che l’azienda sta per intraprendere; la collezione sarà un omaggio all’aspetto tessile e cromatico dell’oggetto, dove il legno diventa pura cornice per un importante lavoro su colori, materiali e finiture», continua LucidiPevere.

Cantarutti Why

Cantarutti Why

Tra le creazioni firmate dal duo di designer Why, seduta iconica in cui gli elementi strutturali formano una Y rovesciata, un elemento unico che sorregge lo schienale in multistrato e avvolgente.

Cantarutti Ribbon

Cantarutti Ribbon

I designer norvegesi Anderssen & Voll presentano Ribbon, famiglia di sedute multimateriale raffinata e senza tempo, ispirata al design nordico e interpretata per Cantarutti in chiave mediterranea grazie ai colori e ai rivestimenti.

Cantarutti Sprint

Cantarutti Sprint

Sprint è invece la collezione di sgabelli disegnata da Studio Klass in cui l’archetipo della slitta lignea diventa la struttura portante di uno sgabello dal design forte e dinamico. Una soluzione d’arredo contemporanea che richiama nell'ispirazione portante gli sport di velocità.

Cantarutti Sprint

Cantarutti Stilo

Tipi e Stilo, infine, sono le sedute firmate da Enzo Berti, pensate rispettivamente per la zona living e per l'ufficio, contraddistinte da versatilità ed eleganza.

Cantarutti Ribbon

L’ambientazione in cui saranno ospitate le sedute richiama l’hortus conclusus medievale e conferisce loro lo status di oggetti preziosi. La quinta teatrale che abbraccia lo spazio è costituita da tessuti leggeri e trasparenti posti a svelare parzialmente il suo contenuto: così i complementi, collocati in modo irregolare al suo interno, possono essere osservati da diverse angolazioni, favorendo l’interazione tra sedute e spettatore.

Cantarutti Ribbon

L'azienda

Cantarutti, fondata nel 1991 da Cristian e Angela Cantarutti a Premariacco (Udine), è un’azienda specializzata nella produzione di sedute e complementi in legno. Dal 2016 il duo di creativi LucidiPevere è entrato a far parte del team multidisciplinare di Cantarutti sviluppando un nuovo concept in termini di materiali, estetica e, con la stretta collaborazione del team di grafici TWO (Think Work Observe), di immagine coordinata e comunicazione.

Cantarutti Stilo

L’azienda si distingue per la scelta di fornitori certificati e l’utilizzo di materiali eco compatibili per l’intero ciclo produttivo. Come certificato dagli attestati PEFC (Programme for Endorsement of Forest Certification) e FSC (Forest Stewardship Council), il legno con cui vengono realizzate i prodotti proviene da foreste gestite in maniera sostenibile, i cui materiali sono rintracciabili.

Cantarutti Tipi

Da diversi anni Cantarutti collabora con designer italiani e internazionali e nel 2018 ha sviluppato nuovi prodotti in cui linee semplici e tradizionali si legano a un design più contemporaneo e competitivo, mantenendo l’approccio artigianale che caratterizza il brand.

Cantarutti Why

Unexpected è il concetto chiave di questa nuova filosofia, attraverso cui l’azienda sta reinventando la propria identità. Un nuovo approccio inaspettato e sorprendente mirato a proiettare l’azienda in un contesto attuale e innovativo, pur mantenendo saldi i principi del passato.

Photo Credits: Mattia Balsamini

cantarutti.net